Native son – Alter Bridge

Native son (Figlio nativo) è la traccia numero cinque del sesto album degli Alter Brigde, Walk the Sky, pubblicato il 18 ottobre del 2019.

Formazione Alter Bridge (2019)

  • Myles Kennedy – voce, chitarra
  • Mark Tremonti – chitarra
  • Brian Marshall – basso
  • Scott Phillips – batteria

Traduzione Native son – Alter Bridge

Testo tradotto di Native son degli Alter Bridge [Napalm Records]

Native son

Fate, giver of life now
is all but dead and gone
Pain, left to die in blood
drenched fields or driven off

Now nothing remains
A ritual tamed
What’s taken away
We will never replace, no

Now I’m a native son in a foreign land
And I’m just living in a world
I can’t understand

Time marching forward brings
a slow and cruel decay
As I fight for the heritage
so many died to save

Now nothing remains
A ritual tamed
What’s taken away
We will never replace

Now I’m a native son in a foreign land
And I’m just living in a world
I can’t understand

Fractured and cut off
from all we had
Severed all that’s sacred now we stand
Strangers left to wander
this strange land

Now I’m a native son in a foreign land
And I’m just living in a world
that I can’t understand
I look around and see
that my world is gone
Still I keep trying to fit in
where I don’t belong

Figlio nativo

Il destino, chi ci ha donato la vita
ora è morto e sepolto
Il dolore, lasciato a morire nei campi
inondati di sangue o scacciato via

Ora non rimane più nulla
Un rituale domato
Quello che ci è stato portato via
Non lo rimpiazzeremo mai, no

Ora sono un figlio nativo in una terra straniera
E sto vivendo in un mondo
che non riesco proprio a capire

Il tempo che marcia in avanti porta
a un lento e crudele decadimento
Mentre combatto per i valori,
per i quali molti sono morti

Ora non rimane più nulla
Un rituale domato
Quello che ci è stato portato via
Non lo rimpiazzeremo mai, no

Ora sono un figlio nativo in una terra straniera
E sto vivendo in un mondo
che non riesco proprio a capire

Fratturato e tagliato fuori
da tutto quello che avevamo
Spezzato tutto ciò che è sacro, ora restiamo
Gli stranieri partirono per vagare
in questa strana terra

Ora sono un figlio nativo in una terra straniera
E sto vivendo in un mondo
che non riesco proprio a capire
Mi guardo intorno e vedo
che il mio mondo non c’è più
Continuo comunque a cercare di adattarmi
a un posto al quale non appartengo

* traduzione inviata da Ivan01

Alter Bridge - Walk the SkyLe traduzioni di Walk the Sky

01.One life • 02.Wouldn’t you rather • 03.In the deep • 04.Godspeed • 05.Native son • 06.Take the crown • 07.Indoctrination • 08.The bitter end • 09.Pay no mind • 10.Forever falling • 11.Clear horizon • 12.Walking on the sky • 13.Tear us apart • 14.Dying light

Tags: - Visto 196 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .