Not my final song – Elvenking

Not my final song (Non la mia canzone finale) è la traccia numero nove del quinto album degli Elvenking, Two Tragedy Poets (…and a Caravan of Weird Figures) pubblicato il 14 novembre del 2008.

Formazione Elvenking (2008)

  • Damnagoras – voce, tastiere
  • Aydan – chitarra, tastiere
  • Gorlan – basso
  • Zender – batteria
  • Elyghen – violino, tastiere

Traduzione Not my final song – Elvenking

Testo tradotto di Not my final song degli Elvenking [AFM]

Not my final song

I am looking around, laid down in my coffin
See faces with tears in their eyes
But hey wasn’t (that) her?
and I also see the guy
who used to hate me so much?

And I don’t need mourning laments
To be sincere you can kiss my ass
If you had to tell me something,
I can do nothing, now I’m dead and gone

I’m singing proud my final song
Dedicated to the ones still living
I’m singing loud my final song
For the ones who have ears to hear

Don’t you think it’s sardonic?
You’re considered a great one,
but no one has shaken your hand
I don’t wanna end up like Poe or Van Gogh
not knowing what they’d have become

So listen, I don’t want
your tears when I’m gone
please smile at me ‘till I’m still fond
Call me a cynic,
have passed all the limits,

But now I’m here…

…singing proud my final song
Dedicated to the ones still living
I’m singing loud my final song
For the ones who have ears to hear

This is not my final song
more words and notes are in my pocket
This is not my final song
There are more stories to tell

Life often offers unreal circumstances
A theatre of souls, a circus of dances
Everything does happen for a real reason
I surely don’t know, I’m victim of treason

This funeral march starts to be boring
This coffin is narrow, the suit is too sober
Pass me my hat and my broken guitar
And sing me this final song bizarre

Non la mia canzone finale

Mi guardo attorno, disteso nella mia bara
Vedo volti con le lacrime agli occhi
Ma, aspetta, non è lei quella?
E vedo anche il ragazzo
che mi odiava cosi tanto?

E io non ho bisogno di lamenti di lutto
Ad essere sincere potete baciarmi il culo
Se avevi qualcosa da dirmi,
non posso farci niente, ora sono bello che andato

Sto cantando fiero la mia canzone finale
dedicata a quelli che ancora vivono
sto cantando forte la mia canzone finale
per quelli che hanno le orecchie per sentire

Non pensi sia sardonico?
Sei considerato uno forte
Ma nessuno ti ha stretto la mano
Non voglio finire come Poe o Van Gogh
Senza sapere chi sono diventati

Quindi ascoltate, non voglio
le vostre lacrime quando sarò andato
Per favore sorridetemi finchè vi sono attaccato
Chiamatemi cinico,
ho oltrepassato tutti i miei limiti

Ma ora sono qui…

…cantando fiero la mia canzone finale
dedicata a quelli che ancora vivono
sto cantando forte la mia canzone finale
per quelli che hanno le orecchie per sentire

Questa non è la mia canzone finale
ci sono altre parole e appunti nelle mie taschee
questa non è la mia canzone finale
ci sono altre storie da raccontare

Lla vita offre spesso circostanze surreali
un teatro di anime, un circo di danze
tutto accade per una ragione reale
sicuramente non so, sono vittima di un tradimento

Questa marcia funebre inizia a diventare noiosa
questa bara è stretta, l’abito è troppo sobrio
passatemi il mio cappello e la mia chitarra rotta
e cantatemi questa canzone finale bizzarra.

* traduzione inviata da Lika

Tags: - Visto 108 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .