Nothing gets nothing – American Head Charge

Nothing gets nothing (Niente porta a niente) è la traccia numero sedici del secondo album degli American Head Charge, The War of Art pubblicato il 28 agosto del 2001.

Formazione American Head Charge (2001)

  • Cameron Heacock – voce
  • David Rogers – chitarra
  • Wayne Kile – chitarra
  • Chad Hanks – basso
  • Chris Emery – batteria
  • Justin Fouler – tastiere
  • Aaron Zilch – tastiere, elettronica

Traduzione Nothing gets nothing – American Head Charge

Testo tradotto di Nothing gets nothing (Hanks, Heacock, Kile) degli American Head Charge [American Recordings]

Nothing gets nothing

Freedom is everything
Resolve impossible
You prayed for rain
Ignoring the flood
You took me with you
To heaven
And back again
Bleed to remember
That everything ends

Blind and looking forward
I can see the shapes
But can’t make out the faces
Still they come in close
Excuse this ugly shell my
Gaping holes drip pride
A systematic shutdown
Of diminishing returns

Nothing gets easier gets!
Nothing gets easier gets!

I held you down
On the day of the lord
31 marks like the day
I was born
I called you beautiful
Before I knew you
Watch me destroy it
Then set myself free

Still so dead and frozen
We all survive it
Restraints brought
Back for color
The most insulting guilt
Such sweet attractive layers
Let me remove them all

Nothing gets easier gets!
Nothing gets easier gets!

Bring me home
Let me down
Send me back
Collecting the phases
The less I give
Its easier
The more we give
Its nothing

Nothing gets nothing gets
Nothing gets nothing gets
Nothing gets nothing gets
Nothing gets nothing gets

Niente porta a niente

La libertà è ogni cosa
Risolvere l’impossibile
Hai pregato per la pioggia
Ignorando il diluvio
Mi hai portato con te
In paradiso
Ritornando ancora
Sanguino per ricordare che
Tutto finirà

Cieco, guardando avanti
Posso vedere le forme,
Ma non riesco a notare i volti
Vengono ancora vicini
Scusate per questo pessimo guscio,
I miei buchi vuoti gocciolano orgoglio
Un arresto sistematico di
Rendimenti decrescenti

Niente diventa molto facile!
Niente diventa molto facile!

Ti tengo giù
Nel giorno del Signore
Il 31 segna come il giorno in cui
ero nato
Ti detto “stupenda”
Prima di conoscerti
Guardami mentre distruggo
Lasciami libero

Sono ancora morto congelato
Sopravviveremo a tutto
Portano restrizioni
Tornando ai colori
Il senso di colpa più offensivo
Come strati di un dolce attraente
Lasciatemi rimuoverli

Niente diventa molto facile!
Niente diventa molto facile!

Portami a casa
Lasciami giù
Riportami a
Collegare le frasi
Meno ti do
Diventa più facile
Più diamo
Non è niente

Niente porta a niente!
Niente porta a niente!
Niente porta a niente!
Niente porta a niente!

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 86 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .