Passing through – Evergrey

Passing through (Attraversare) è la traccia numero due del decimo album degli Evergrey, The Storm Within, pubblicato il 9 settembre del 2016.

Formazione Evergrey (2016)

  • Tom S. Englund – voce, chitarra
  • Marcus Jidell – chitarra
  • Johan Niemann – basso
  • Hannes Van Dahl – batteria
  • Rikard Zander – tastiere

Traduzione Passing through – Evergrey

Testo tradotto di Passing through (Englund) degli Evergrey [AFM]

Passing through

Ten years from now I’ll watch from far away
Ten years from now I might have found my way
Ten years from now I’ll see through different eyes
Better, wiser and not as blind

Always looked for acceptance
And understood what it’s like to be different
Did not believe in transcendence
This life gave birth to independence

Does no one see it like I do?
Does no one know
that we’re just passing through?
No one feel what I do?
We’re passing through

These silhouettes remain,
they’re not the sum of me
No longer represent who I used to be
They just remind me of where I used to wake
How I used to think, how I used to ache

Ten years from now I’ll watch from far away
Ten years from now I should have found my way
Ten years from now I’ll see through different eyes
Better, wiser and not as blind

Does no one see it like I do?
Does no one know
that we’re just passing through?
No one feel what I do?
That we’re just passing through

I always looked for acceptance
I understood what it’s like to be different
Did not believe in transcendence
Just independence

Does no one see it like I do?
Does no one know
that we’re just passing through?
No one feel what I do?
That we’re just passing through

Does no one see it like I do?
Does no one know that
we’re just passing through?
No one feel what I do?
We’re passing through

Attraversare

Dieci anni fa guardavo da lontano
Dieci anni fa avrei dovuto trovare la mia strada
Dieci anni fa avrei visto con occhi diversi
Migliori, più saggi e non così ciechi

Ho sempre cercato l’approvazione
e ho capito cosa significa essere differente
Non credevo nella trascendenza e
che questa vita desse alla luce l’indipendenza

Nessuno la vede come me?
Nessuno capisce
che siamo solo di passaggio?
Nessuno prova quello che provo io?
Siamo solo passandoci in mezzo

Queste sagono rimangono
Non sono la somma di me
Non rappresentano più ciò che ero
Mi ricordano solo dove mi svegliavo
Quello che pensavo, di come soffrivo

Dieci anni fa guardavo da lontano
Dieci anni fa avrei dovuto trovare la mia strada
Dieci anni fa avrei visto con occhi diversi
Migliori, più saggi e non così ciechi

Nessuno la vede come me?
Nessuno capisce
che siamo solo di passaggio?
Nessuno prova quello che provo io?
Siamo solo passandoci in mezzo

Ho sempre cercato l’approvazione
e ho capito cosa significa essere differente
Non credevo nella trascendenza e
che questa vita desse alla luce l’indipendenza

Nessuno la vede come me?
Nessuno capisce
che siamo solo di passaggio?
Nessuno prova quello che provo io?
Che siamo solo di passaggio

Nessuno la vede come me?
Nessuno capisce
che siamo solo di passaggio?
Nessuno prova quello che provo io?
Siamo solo passandoci in mezzo

Tags: - Visto 242 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .