Prejudice – Soulfly

Prejudice (Pregiudizio) è la traccia numero quattordici del primo omonimo album dei Soulfly, pubblicato il 21 aprile del 1998.

Formazione Soulfly (1998)

  • Max Cavalera – voce, chitarra
  • Jackson Bandeira – chitarra
  • Marcelo Dias – basso
  • Roy Mayorga – batteria

Traduzione Prejudice – Soulfly

Testo tradotto di Prejudice (Max Cavalera) dei Soulfly [Roadrunner]

Prejudice

Shame of all nations
What seeds do we plant
in an infant’s mind?
Seeds of destruction
And don’t you trust their kind?
This hate is deep-rooted,
get rid of the weed
Destroying the harvest
Of peace that we need

Prejudice
Shame of all nations

We got to live in the same neighborhood
When you take a man’s life
it don’t mean that you’re good
Same blood runs through your veins
Your hate proves you’re insane
See a man’s face
but you can’t see his heart
Don’t even know him
but you tear him apart
Them kind of things,
they’re just killing off the Earth
Madness, mayhem, we must desert…

Prejudice
Shame of all nations
Breeding hate, don’t need no segregation

If dirty people
are all I can see
Then in their eyes
the same dirt covers me
Take off the blindfold,
it’s time to enlighten
Come out of the wickedness,
step out of the night
One man’s agony
is another man’s joy
For self satisfaction
we’re prepared to destroy
One man, one earth and one destiny
To kill Satan and give God the glory…

Prejudice
Shame of a nation
Breeding hate, dont cause annihilation

For real…

Pregiudizio

La vergogna di tutte le nazioni
Quali semi piantiamo
nella mente d’un bambino?
Semi di distruzione e
Non ti fidi del loro genere?
Questo odio è radicato,
sbarazziamoci dell’erbaccia
Distruggiamo il raccolto della
Pace che ci serve

Pregiudizio
La vergogna di tutte le nazioni

Dobbiamo vivere nello stesso quartiere
Quando prendi la vita d’un uomo,
non significa che sei buono
Lo stesso sangue scorre nelle tue vene
Il tuo odio prova che sei pazzo
Vedi il volto di un uomo,
ma non vedi il suo cuore
Non lo conosci nemmeno,
ma l’hai fatto a pezzi
Il loro tipo di cose,
stanno uccidendo la terra
Pazzia, caos, ce lo meritiamo…

Pregiudizio
La vergogna di tutte le nazioni
Allevare l’odio, non serve la segregazione

Se quello che vediamo
è la gente sporca
Allora nei loro occhi,
la stessa sporcizia mi copre
Toglietemi la benda,
è il momento di illuminare
Uscite dalla malvagità,
uscite dalla notte
L’agonia di un uomo
è la gioia di un altro
Per l’auto-soddisfazione,
siamo preparati a distruggere
Un uomo, una terra ed un destino
Per uccidere Satana e dare a Dio la gloria…

Pregiudizio
La vergogna d’una nazione
Allevare l’odio, non causate l’annientamento

Per davvero…

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 28 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .