Prosthetic – Haken

Prosthetic (Protesico) è la traccia che apre il sesto album degli Haken, Virus, pubblicato il 24 luglio del 2020. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Haken (2020)

  • Ross Jennings – voce
  • Richard Henshall – chitarra
  • Charlie Griffiths – chitarra
  • Conner Green – basso
  • Raymond Hearne – batteria
  • Diego Tejeida – tastiere

Traduzione Prosthetic – Haken

Testo tradotto di Prosthetic degli Haken [Inside Out]

Prosthetic

Sleep-deprived,
another chalk line marks the walls
Form restored, unbroken
Altered bloodwork awakening
Tame the storm,
electric prosthetic parts,
they can’t contain them
Why incite the trauma?
Magnetic north, on the borderline

I don’t wanna talk about it anymore
So sick of these questions,
I’ve heard them before
I don’t know what it is you want to hear
The more I stare, the less becomes clear

Eye for an eye, life for a life

Fight or flight, Nil by mouth
Morphine fuels my apathy
I’ve become the Rorschach
Could you forget the unremembered?

I don’t wanna talk about it anymore
So sick of these questions,
I’ve heard them before
I don’t know what it is you want to hear
The more I stare, the less becomes clear

I don’t wanna talk about it anymore
So sick of these questions,
I’ve heard them before
I don’t know what it is you want to hear
The more I stare, the less becomes clear
I don’t wanna talk about it anymore
So sick of these questions,
I’ve heard them all before
I don’t know what it is you want to hear
The more I stare, the less becomes clear

Eye for an eye, life for a-

Protesico

Privato del sonno,
un’altra linea fatta col gesso segna le pareti
Forma restaurata, ininterrotta
Risveglio alterato dal lavoro fatto col sangue
Domare la tempesta,
parti protesiche elettriche,
non possono contenerle
Perché incitare il trauma?
Nord magnetico, sulla frontiera

Non voglio più parlarne
Sono così stufo di queste domande,
le ho sentite prima
Non so cosa volete sentire
Più fisso, meno diventa chiaro

Occhio per occhio, vita per vita

Combatti o vola, niente in bocca
La morfina alimenta la mia apatia
Sono diventato Rorschach
Potresti dimenticare il non ricordato?

Non voglio più parlarne
Sono così stufo di queste domande,
le ho sentite prima
Non so cosa volete sentire
Più fisso, meno diventa chiaro

Non voglio più parlarne
Sono così stufo di queste domande,
le ho sentite prima
Non so cosa volete sentire
Più fisso, meno diventa chiaro
Non voglio più parlarne
Sono così stufo di queste domande,
le ho sentite prima
Non so cosa volete sentire
Più fisso, meno diventa chiaro

Occhio per occhio, vita per-

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *