Reverie – Protest The Hero

Reverie (Fantasticheria) è la traccia numero otto del quinto album dei Protest The Hero, Palimpsest, pubblicato il 19 giugno del 2020. Questa canzone parla della tragedia che è il sistema carcerario americano a scopo di lucro.

Formazione Protest The Hero (2020)

  • Rody Walker – voce
  • Luke Hoskin – chitarra
  • Tim Millar – chitarra
  • Cam McLellan – basso
  • Mike Ieradi – batteria

Traduzione Reverie – Protest The Hero

Testo tradotto di Reverie dei Protest The Hero [Spinefarm Records]

Reverie

The wingspan of my exploits
is vast as the sea
Familiar commencement, familiar routine
As my Mother lay dying,
my Father would scream
“Son, do you dream the American dream?”
Oh no, not me
Not on your life
I’m gonna live on the edge of a knife
And prey on the fools
who should handle it timidly

You had your big dreams and planted a seed
You wanted a flower, but turned out a weed
My petals will curl and fall to the ground
You’ll whisper my name
and you’ll spread me around
And as you grow in my supposed image
You won’t inherit the truth of how I feel
You’ll just assume that it’s real

Father, forgive me
For I do not know not what I do
Father, if I could, I’d chose to be like you

Forget this fucking face
Forget you ever saw it
Empty your pockets,
your keys and your wallet
A mere $50, my life was delayed
Locked up and shut down
for more than a decade

And so I sew my seed, year after year
I’ll be the meanest bastard you’ve ever seen
when I get out of here
And so I sew my seed, year after year
I’ll be the meanest bastard you’ve ever seen
when I get out of here

Freedom is incarceration
by a different name
I’m free to walk the streets,
but I’m financially detained

And so I sew my seed, year after year
I’ll be the meanest bastard
when I get out of here

There’s nowhere left to turn,
there’s nowhere left to run
So I’ll take what I’m owed
or I’ll eat this fucking gun

And so I sew my seed, year after year
I’ll be the meanest bastard you’ve ever seen
when I get out of here

You had your big dreams and planted a seed
You wanted a flower, but turned out a weed
My petals will curl and fall to the ground
You’ll whisper my name
and you’ll spread me around
On the wings of the wind, to the end of the earth
My legend will grow
as my story gives birth
To a new generation of violent offenders
Who worship my memory
Hyperbolize my splendor

And as you grow in my supposed image
(And as you grow in my supposed image)
You won’t inherit the truth of how I feel
(You won’t inherit the truth of how I feel)
And as you grow in my supposed image
(And as you grow in my supposed image)
You’ll piss away your precious, fleeting youth
Assuming you know the truth
Assuming you know the truth

Fantasticheria

L’apertura delle mie imprese
è vasta come il mare
Inizio familiare, routine familiare
Mentre mia madre stava morendo,
mio padre gridava:
“Figliolo, sogni il Sogno Americano?”
Oh no, non io
Non nella tua vita
Vivrò sul filo d’un coltello e
Preda degli sciocchi
che dovrebbero maneggiarlo timidamente

Hai i tuoi grandi sogni e piantato un seme
Volevi un fiore, ma è diventato un’erbaccia
I miei petali si arricciano e cadono a terra
Sussurrerai il mio nome
e mi diffonderai ovunque e
Mentre cresci nella mia presunta immagine,
Non erediterai la verità su come mi sento
Assumerai solo che sia reale

Padre, perdonami
Perché non so cosa faccio
Padre, se potessi, sceglierei di essere come te

Scordati questa faccia del cazzo
Dimentica di averla vista
Svuota le tue tasche,
le tue chiavi e il tuo portafoglio
50 dollari miseri, la mia vita è stata ritardata
Bloccato e spento
per più d’un decennio

E così sotterro il mio seme, anno dopo anno
Sarò il più cattivo bastardo che abbiate mai visto
quando esco di qui e
Così sotterro il mio seme, anno dopo anno
Sarò il più cattivo bastardo che abbiate mai visto
quando esco di qui

La libertà è l’incarcerazione
con un nome diverso
Sono libero di camminare per le strade,
ma sono finanziariamente detenuto

Così sotterro il mio seme, anno dopo anno
Sarò il più cattivo bastardo che abbiate mai visto
quando esco di qui

Non c’è più nessun posto dove scappare,
non c’è più nessun posto dove scappare
Quindi prenderò ciò che mi spetta
o mi sparerà in bocca

Così sotterro il mio seme, anno dopo anno
Sarò il più cattivo bastardo che abbiate mai visto
quando esco di qui

Hai i tuoi grandi sogni e piantato un seme
Volevi un fiore, ma è diventato un’erbaccia
I miei petali si arricciano e cadono a terra
Sussurrerai il mio nome
e mi diffonderai ovunque
Sulle ali del vento, fino alla fine della terra
La mia leggenda crescerà
mentre la mia storia dà vita a
Una nuova generazione di criminali violenti che
Lodano il mio ricordo
Iperbolizzano il mio splendore

Mentre cresci nella mia presunta immagine,
(Mentre cresci nella mia presunta immagine)
Non erediterai la verità su come mi sento
(Non erediterai la verità su come mi sento)
Mentre cresci nella mia presunta immagine,
(Mentre cresci nella mia presunta immagine)
Farai incazzare la tua preziosa e fugace giovinezza
Supponendo che tu sappia la verità
Supponendo che tu sappia la verità

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *