Romance is dead – Parkway Drive

Romance is dead (Il romanticismo è morto) è la traccia numero quattro del primo album dei Parkway Drive, Killing with a Smile, pubblicato il 12 settembre del 2005. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Parkway Drive (2005)

  • Winston McCall – voce
  • Luke Kilpatrick – chitarra
  • Jeff Ling – chitarra
  • Shaun Cash – basso
  • Ben Gordon – batteria

Traduzione Romance is dead – Parkway Drive

Testo tradotto di Romance is dead dei Parkway Drive [Epitaph Records]

Romance is dead

The incisions in your wrist
were all for show.
Just like you.
The epitome of self indulgence.
Another farce.
A charade and another
set of crocodile tears.
So serenade her with your
last pathetic suicide love song.
“Broken hearts never mend”.
But fools never move on.
And now she’s gone because of you
And once again you’re
the epitome of pure self destruction.
Cupid never found his mark.
As we await the insertion of blades on flesh
You part the skin and tell of blades on blood
So part the fucking skin
To tell the blades on blood.
She said “I Love You”
She said.
She said goodbye.
So cry me a fucking river bitch.
You wouldn’t know love
if it crushed your fucking chest.
Let go.
You wouldn’t know love
if it crushed your fucking chest.
“Razors, roses and a black tomorrow”
They never showed any affection
to anything but your ego.
A tragedy of errors at the best of times.
You are everything that’s wrong with me.
You’re everything that I despise.
You are everything I dreamed would die.
You are everything that fades away
and slowly dies.
Will you bleed for me
when suicide seems so yesterday?
Will you bleed for me?
Will you fucking bleed for me when suicide…
It’s so yesterday.
It’s all so fucking yesterday

Il romanticismo è morto

I tagli sul tuo polso
erano solo una sceneggiata
proprio come te
Il simbolo dell’auto indulgenza
Un’altra farsa
Una sciarada e un’altra
serie di lacrime di coccodrillo
Facendole una serenata con la tua
ultima patetica canzone sul suicidio per amore
“I cuori spezzati non si riparano mai”
Ma gli sciocchi non vanno mai avanti
Ed ora lei se n’è andata a causa tua
E ancora una volta tu sei
il simbolo della pura auto distruzione
Cupido non ha mai trovato il suo segno
mentre aspettiamo che la lama entri nella carne
Tu apri la pelle e parli dei coltelli nel sangue
Così apri quella fottuta pelle
Per parlare dei coltelli sul sangue
Lei disse “Ti amo”
Disse
Disse addio
Allora piangi a dirotto, stronza
Non conosceresti l’amore
se ti schiacciasse il tuo fottuto petto
Lascia stare
Non conosceresti l’amore
se ti schiacciasse il tuo fottuto petto
“Rasoi, rose e un nero domani”
Loro non hanno mai mostrato affetto
per altro se non il tuo ego
Una tragedia di errori nel migliore dei casi
Tu sei tutto ciò che c’è di sbagliato in me
Sei tutto quello che io disprezzo
Sei tutto quello che spero scompaia
Sei tutto quello che svanisce
e muore lentamente
Sanguinerai per me
quando il suicidio sembrerà così vecchio?
Sanguinerai per me?
Verserai del fottuto sangue quando il suicidio…
È così vecchio
È così fottutamente vecchio…

Tags:, - Visto 523 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .