Rule the world – Kamelot

Rule the world (Governare il mondo) è la traccia numero due dell’ottavo album dei Kamelot, Ghost Opera, pubblicato il 5 giugno del 2007. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Kamelot (2007)

  • Roy Khan – voce
  • Thomas Youngblood – chitarra
  • Glenn Barry – basso
  • Casey Grillo – batteria
  • Oliver Palotai – tastiere

Traduzione Rule the world – Kamelot

Testo tradotto di Rule the world (Khan, Youngblood, Barry, Grillo, Palotai) dei Kamelot [SPV]

Rule the world

When a new day reaches dawn
I feel it’s worth the wait
But I tumble and I fall
When up against my fate

When the barricades come down
I build them up again
When I’m just about to drown
I still don’t know the end

Sometimes I tremble
Like a little child
That faces morning
With a broken smile
Sometimes I crumble
When the shades unfurl
Sometimes I feel that
I could rule the world

When the morning comes alive
Release your love brigade
At the end of day it’s night
To suck it up with hate

Sometimes I tremble
Like a little child
That faces morning
With a broken smile
Sometimes I crumble
When the shades unfurl
Sometimes I feel that
I could rule the world

Sometimes I tremble
Like a little child
That faces morning
With a broken smile
Sometimes I crumble
When the shades unfurl
Sometimes I feel that
I could rule the world

(That faces morning
With a broken smile
Sometimes I crumble
When the shades unfurl
Sometimes I feel that
I could rule the world)

Governare il mondo

Quando un nuovo giorno raggiunge all’alba
Sento che vale la pena aspettare
Ma inciampo e cado
Quando è contro il mio destino

Quando le barricate crollano
Io le ricostruisco di nuovo
Quando sto per annegare
Ancora non conosco la fine

A volte tremo
come un bambino piccolo
che affronta il mattino
con un finto sorriso
A volte crollo
quando si rivelano le ombre
Talvolta sento che
potrei governare il mondo

Quando il mattino prende vita
Lascia libera la tua brigata d’amore
Alla fine del giorno c’è la notte
per farsene una ragione con odio

A volte tremo
come un bambino piccolo
che affronta il mattino
con un finto sorriso
A volte crollo
quando si rivelano le ombre
Talvolta sento che
potrei governare il mondo

A volte tremo
come un bambino piccolo
che affronta il mattino
con un finto sorriso
A volte crollo
quando si rivelano le ombre
Talvolta sento che
potrei governare il mondo

(Che affronta il mattino
con un finto sorriso
A volte crollo
quando si rivelano le ombre
Talvolta sento che
potrei governare il mondo)

Kamelot - Ghost OperaLe traduzioni di Ghost Opera

01.Solitaire (strumentale) • 02.Rule the world • 03.Ghost Opera • 04.The human stain • 05.Blücher • 06.Love you to death • 07.Up through the ashes • 08.Mourning star • 09.Silence of the darkness • 10.Anthem • 11.Eden echo • 12.The pendulous fall • 13.Season’s end

Tags:, - Visto 92 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .