Serpent’s kiss – Symphony X

Serpent’s kiss (Il bacio del serpente) è la traccia numero quattro del settimo album dei Symphony X, Paradise Lost pubblicato il 26 giugno del 2007. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Symphony X (2007)

  • Russell Allen – voce
  • Michael Romeo – chitarra
  • Michael Lepond – basso
  • Jason Rullo – batteria
  • Michael Pinnella – tastiere

Traduzione Serpent’s kiss – Symphony X

Testo tradotto di Serpent’s kiss (Allen, Romeo) dei Symphony X [InsideOut]

Serpent’s kiss

Covenant of pure corruption
sink my teeth deep into you
Solemn oath of sheer destruction
Nightmare, through and through

In that hour – I’ll devour
Hope is swallowed up in pain
taste the venom – feel the power
coursing through my veins

I’m corruption
I’m destruction, through and through

Trust in me… for I will set you free
with a Serpent’s Kiss
with a Serpent’s Kiss

Be my lights and I won’t stray
make me beg, make me pray
Tell me when to laugh or cry
when to live and when to die

Forgotten and betrayed
Rotting and decayed
left to wither – without a voice
left to slither – without a choice

Crucifier – spitting fire
say your little empty prayers
This empire – growing higher
To this spite I swear

Sharp tongue severs – like a razor
swimming in a sea of rage
Vindicators – masqueraders
all the world’s my stage

I devour
I empower – god of pain

Trust in me… for I will set you free
with a Serpent’s Kiss
How could it come to this?
with a Serpent’s Kiss

Il bacio del serpente

Un patto di pura corruzione
affondare i miei denti su di te
Solenne giuramento di pura distruzione
Un incubo in tutto e per tutto

In quell’ora divorerò
La speranza è inghiottita dal dolore
Assapora il veleno, senti il potere
che sta scorrende nelle mie vene

Sono la corruzione,
sono la distruzione completa

Abbi fiducia in me, perchè io ti renderò libero
con il bacio del serpente
con il bacio del serpente

Sii la mia luce e io non mi perderò
fammi supplicare, fammi pregare
Dimmi quando ridere o piangere
quando vivere e quando morire

Dimenticato e tradito
Marcio e decomposto
lasciato ad appassire senza voce
lasciato a strisciare senza scelta

Crocifigge, sputa fuoco
Dì le tue piccole vuote preghiere
questo impero, diventa più forte
per questa ripicca, lo giuro

Una lingua affilata e tagliente come un rasoio
che nuova in un mare di rabbia
Vendicatori, impostori
tutto il mondo è il mio palcoscenico

Io divoro
Io dò il potere, dio del dolore

Abbi fiducia in me, perchè io ti renderò libero
con il bacio del serpente
Come siamo arrivati a questo?
Con il bacio del serpente

Tags:, - Visto 11 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .