Shadows in red – Sevendust

Shadows in red (Ombre in rosso) è la traccia numero undici del quinto album dei Sevendust, Next, pubblicato l’11 ottobre del 2005.

Formazione Sevendust (2005)

  • Lajon Witherspoon – voce
  • John Connolly – chitarra
  • Sonny Mayo – chitarra
  • Vinnie Hornsby – basso
  • Morgan Rose – batteria

Traduzione Shadows in red – Sevendust

Testo tradotto di Shadows in red dei Sevendust [Winedark]

Shadows in red

Lookin’ out the window of pain
I see clearly now your face
Something so pure
Something I’m sure will be lost

I’m staring at the shadows in red
Sends me chills now
I see clearly
Everything except your face

I’m lonely, scared to be lonely
Thought until death meant
My fears were safe within
Now they begin
To be lonely, scared of the only
Thing I knew best so I thought
I knew everything
Until now I see I’m lost and lonely

Shatters everything in my head
Consumes me
Blinded by one thing
Obsessed with the need to be loved

Screams become whispers instead
Assuming
I know I’m losing all the things
Closest to me

I’m lonely, scared to be lonely
Thought until death meant
My fears were safe within
Now they begin
To be lonely, scared of the only
Thing I knew best so I thought
I knew everything
Until now I see I’m lost and lonely

Angels swirl around me
So now I know, I’m not alone (I’m not alone)

Only scared to be lonely
Thought until death meant
My fears were safe within
Now they begin
To be lonely, scared of the only
Thing I knew best so I thought
I knew everything
Until now I see I’m lost and lonely

Ombre in rosso

Guardando fuori dalla finestra del dolore
Adesso vedo chiaramente il tuo volto
Qualcosa di così puro
Qualcosa che sono sicuro che sarà perso

Sto fissando le ombre in rosso
Adesso mi mandano i brividi
Vedo chiaramente
Qualsiasi cosa, tranne il tuo volto

Sono solo, ho paura di rimaner solo
Ho pensato intendesse fino alla morte
Le mie paure erano sicure dentro
Adesso iniziano ad essere
Soli, ho paura della solitudine
Cosa che sapevo di più, quindi pensavo di
Saper tutto
Finchè adesso vedo che sono perduto e solo

Frantuma tutto nella mia testa
Mi consuma
Accecato da una cosa
Ossessionato con il bisogno di essere amato

Le urla, invece, diventano bisbigli
Presumo
So che ho perso tutte le cose
Più vicine a me

Sono solo, ho paura di rimaner solo
Ho pensato intendesse fino alla morte
Le mie paure erano sicure dentro
Adesso iniziano ad essere
Soli, ho paura della solitudine
Cosa che sapevo di più, quindi pensavo di
Saper tutto
Finchè adesso vedo che sono perduto e solo

Gli angeli turbinano intorno a me
Così adesso so, non sono solo (non sono solo)

Ho solo paura di essere solo
Ho pensato intendesse fino alla morte
Le mie paure erano sicure dentro
Adesso iniziano ad essere
Soli, ho paura della solitudine
Cosa che sapevo di più, quindi pensavo di
Saper tutto
Finché adesso vedo che sono perduto e solo

* traduzione inviata da El Dalla

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *