Slavery – Running Wild

Slavery (Schiavitù) è la traccia numero tre del sesto album dei Running Wild, Blazon Stone, pubblicato il 4 aprile del 1991.

Formazione dei Running Wild (1991)

  • “Rock ‘n’ Rolf” Kasparek – voce, chitarra
  • Axel Morgan – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • AC (Rüdiger Dreffein) – batteria

Traduzione Slavery – Running Wild

Testo tradotto di Slavery (Kasparek) dei Running Wild [Noise]

Slavery

Thundering cannonfire
is roaring through the air
They’re fighting courageous,
driven by despair
Deadly muzzle flash
robs them of their pride
Grapnels claw the rail,
vessels’re side by side

Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity

Brutes are taking over,
to claim their living spoils
Cracking musketfire,
until every plank is soiled
Surrender’s the only way
to stop this deadly raid
Bloody, fettered wrists,
slavery’s their fate

Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity
Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity

Slave trade still exists,
it’s a legacy of the past
Punishment’s long overdue,
to fight the scars it casts
Hard-boiled criminals,
they’re rotten to the core
Machinery in motion,
as long as money is the law

Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity
Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity
Slavery, the pain of the sea
Slavery, inhumanity

Schiavitù

Il fuoco dei cannoni
rimbombano nell’aria
Lottano coraggiosamente,
guidati dalla disperazione
il lampo mortale della museruola
li rapisce del loro orgoglio
I rampini artigliano la ringhiera
le navi sono fianco a fianco

Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità

Le bestie stanno prendendo il sopravvento,
per rivendicare il loro bottino vivente
Lo scoppio dei moschetti
fino a quando ogni asse è sporco
La resa è il solo modo
per fermare questo attacco mortale
Polsi insanguinati, incatenati,
la schiavitù è il loro destino

Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità
Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità

Il commercio degli schiavi esiste ancora,
è un retaggio del passato
La punizione è attesa da tempo,
per combattere le cicatrici che lascia
Criminali dal carattere duro
marci fino al midollo
Macchinari in movimento,
finché il denaro è la legge

Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità
Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità
Schiavitù, il dolore del mare
Schiavitù, disumanità

Tags: - Visto 2 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .