The 12th hour – Sirenia

The 12th hour (La dodicesima ora) è la traccia numero tre dell’ottavo album dei Sirenia, Dim Days of Dolor, pubblicato l’11 novembre del 2016.

Formazione Sirenia (2016)

  • Emmanuelle Zoldan – voce
  • Morten Veland – voce, chitarra, basso, batteria, tastiere

Traduzione The 12th hour – Sirenia

Testo tradotto di The 12th hour (Veland) dei Sirenia [Napalm Records]

The 12th hour

Clock is ticking won’t stop tricking me

The clock is ticking time pass away
Now tomorrow is yesterday
Life is slipping through my hands
No one cares no one understands

Can’t you see that time becomes our foe
Time stares you right in the eye
With an ice cold heart and a grinning smile
Can’t you see that life becomes our woe
Time pass by carless and vile,
so treacherous deceiving and guile

Time is the enemy…Unseen
Planing it’s tricks on me…Foresee
Won’t you ever let me be…You see
Cunning eternally…Leave me be

The hours pass by faster each day
Weeks and months just waste away
Nearby near I feel more deprived
Thirty nine and barely alive

Can’t you see that time becomes our foe
Time stares you right in the eye
With an ice cold heart and a grinning smile
Can’t you see that life becomes our woe
Time pass by carless and vile,
so treacherous deceiving and guile

Would you still be right by my side
The moment our worlds collide
Would you be mine until the end, and again

We all fall apart, like trumbling towers
At wits end, the gate is near
soon I will be out of here
There is no time left
this is the twelfth hour
My days are done, my time is here,
cross my heart and have no fear

La dodicesima ora

Il tempo passa, non smetterà di ingannarmi

Il tempo passa
Adesso il domani è ieri
La vita sta scivolando tra le mie mani
A nessuna importa, nessuno capisce

Non vedi che il tempo diventa il nostro nemico
Ora ti sta guardando dritto negli occhi
con un cuore freddo ed un sorriso ghignante
Non vedi che la vita diventa il nostro nemico
Il tempo passa incurante e vile
così infido, ingannevole e astuto

Il tempo è il nemico… invisibile
Programmare mi inganna… prevedere
Non mi lascerà mai stare… Vedrai
Eternamente astuto… lasciami stare

Le ore passano velocemente ogni giorno
Settimane e mesi semplicemente svaniscono
Più vicino mi sento più depresso
Trenta nove e vivo a malapena

Non vedi che il tempo diventa il nostro nemico
Ora ti sta guardando dritto negli occhi
con un cuore freddo ed un sorriso ghignante
Non vedi che la vita diventa il nostro nemico
Il tempo passa incurante e vile
così infido, ingannevole e astuto

Sarai al mio fianco
quando i nostri mondi si scontreranno
Vorresti essere mio fino alla fine e di nuovo

Cadiamo tutti a pezzi come torri
sono alla fine, il cancello è vicino,
presto sarò fuori di qui
Non è rimasto tempo,
questa è la dodicesima ora
I miei giorni sono finiti, è il mio momento
attraversa il mio cuore e non avere paura

Tags: - Visto 141 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .