The agony seeping storm – Job For A Cowboy

The agony seeping storm (L’agonia che filtra la tempesta) è la traccia numero sette del quinto album dei Job For A Cowboy, Moon Healer, pubblicato il 23 febbraio del 2024. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Job For A Cowboy (2024)

  • Jonny Davy – voce
  • Al Glassman – chitarra
  • Tony Sannicandro – chitarra
  • Nick Schendzielos – basso

Traduzione The agony seeping storm – Job For A Cowboy

Testo tradotto di The agony seeping storm dei Job For A Cowboy [Metal Blade]

The agony seeping storm

As above, so below
As within, so without
As the universe, so the soul
As above, so below
As within, so without
As the universe, so the soul

I find myself infectiously waiting
For a glimpse at the dismal sun
But instead, possessed
is my shadow from the moonlight
As the night begun

My now mutating silhouette,
to swell and embody a monolith
Which seeps agony
It rains a bubbling storm
with thousands of eyes agazed
Spellbound by its stagnancy

An intoxicating froth spews
below its mist
Igniting a delicate illumination
The overseers are drugged
from a God adrift
From my unforeseen creation

I find myself infectiously waiting
For a glimpse at the dismal sun
But instead, possessed is my shadow
from the moonlight
As the night begun

My now mutating silhouette,
to swell and embody a monolith
Which seeps agony
It rains a bubbling storm
with thousands of eyes agazed
Spellbound by its stagnancy

The fog enshrouds the sun
with a cosmic shame
An ancient faith rebirthed
through a patient flame

As above, so below
As within, so without
As the universe, so the soul
As above, so below
As within, so without
As the universe, so the soul

An intoxicating froth spews
below its mist
Igniting a delicate illumination
The overseers are drugged
from a God adrift
From my unforeseen creation

L’agonia che filtra la tempesta

Come in alto, così in basso
Come dentro, così fuori
Come l’universo, così l’anima
Come in alto, così in basso
Come dentro, così fuori
Come l’universo, così l’anima

Mi ritrovo ad aspettare in modo contagioso
Per uno sguardo al sole triste
Ma invece, la mia ombra
è posseduta dalla luce della luna
All’inizio della notte

La mia attuale silhouette mutante,
per gonfiarsi e incarnare un monolite che
Trasuda agonia
Piove un temporale ribollente
con migliaia di occhi sbarrati
Incantato dalla sua stagnazione

Una schiuma inebriante vomita
sotto la sua nebbia
Accende una delicata illuminazione
I sorveglianti sono drogati
da un Dio alla deriva
Dalla mia creazione imprevista

Mi ritrovo ad aspettare in modo contagioso
Per uno sguardo al sole triste
Ma invece, la mia ombra è posseduta
dalla luce della luna
All’inizio della notte

La mia attuale silhouette mutante,
per gonfiarsi e incarnare un monolite che
Trasuda agonia
Piove un temporale ribollente
con migliaia di occhi sbarrati
Incantato dalla sua stagnazione

La nebbia avvolge il sole
con una vergogna cosmica
Una fede antica rinasce
attraverso una fiamma paziente

Come in alto, così in basso
Come dentro, così fuori
Come l’universo, così l’anima
Come in alto, così in basso
Come dentro, così fuori
Come l’universo, così l’anima

Una schiuma inebriante vomita
sotto la sua nebbia
Accende una delicata illuminazione
I sorveglianti sono drogati
da un Dio alla deriva
Dalla mia creazione imprevista

* traduzione inviata da El Dalla

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 3 Media: 5]
Hai trovato errori nella traduzione o vuoi contribuire a migliorarla? Lascia un commento con le tue correzioni!!

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *