The art of breaking – Thousand Foot Krutch

The art of breaking (L’arte del lasciarsi) è la traccia numero tre e quella che dà il nome al quarto album dei Thousand Foot Krutch, pubblicato il 19 luglio del 2005.

Formazione Thousand Foot Krutch (2005)

  • Trevor McNevan – voce
  • Joel Bruyere – basso
  • Steve Augustine – batteria

Traduzione The art of breaking – Thousand Foot Krutch

Testo tradotto di The art of breaking dei Thousand Foot Krutch [Tooth & Nail Records]

The art of breaking

Every time I call you on the phone
I listen to it ring but no one’s home
I can’t explain the energy that
You give me when I’m left here alone

And every time I pass you on the street
You won’t even turn and look at me
I never would of thought that things could
Go this far but please believe me

I’ll pick you up, won’t let you fall
I’ll build your trust and it won’t hurt at all,
Your only drug will let you down,
I’m through now, so take me and blow me away

When I feel numb I’ll let you know,
I won’t become what I was before,
You cannot kill what’s not your creation,
This is the Art of Breaking

I think I might just lose my mind
If I have to watch this one more time
I can’t explain how many times i’ve
Stayed for you when you were on my mind

No one ever said that it was easy
So come out of the cold
and stop your bleeding
I never would of thought that things could
Go this far, but please believe me

Are you gonna run away,
and leave me here alone?
Are you gonna run away, and leave me here?

L’arte del lasciarsi

Ogni volta, ti chiamo al telefono
Sento che suona, ma non c’è nessuno a casa
Non riesco a spiegarmi dell’energia che
Mi hai dato quando mi hai lasciato da solo

Ogni volta che ti passo per strada
Non ti volti nemmemo per guardarmi
Non avrei mai pensato che le cose potessero
Andare così, ma, ti prego, credimi

Ti raccoglierò, non farti cadere
Costruirò la tua fiducia e non la ferirò,
La tua unica droga sarà deluderti,
Sono finito, prendimi e mandami via

Quando mi sento stordito, te lo farò sapere
Non diventerò quello che ero prima,
Non puoi uccidere quello che non hai creato,
Questa è l’arte del lasciarsi

Penso che potrei perdere il controllo
Se dovessi guardarlo ancora una volta
Non riesco a spiegarmi quante volte
Sono rimasto per te quando eri nei miei pensieri

Nessuno ha mai detto che era facile
Esci fuori al freddo
e fai smettere la tua emoraggia
Non avrei mai pensato che le cose potessero
Durare, ma, ti prego, credimi

Te ne vai,
lasciandomi qui da solo?
Te ne vai, lasciandomi qui?

* traduzione inviata da El Dalla

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!