The dark forest – Starbynary

The dark forest (La selva oscura) è la traccia che apre il secondo album degli Starbynary, Divina Commedia: Inferno, pubblicato il 3 febbraio del 2017.

Formazione Starbynary (2017)

  • Joe Caggianelli – voce
  • Leo Giraldi – chitarra
  • Sebastiano Zanotto – basso
  • Andrea Janko – batteria
  • Luigi Accardo – tastiere

Traduzione The dark forest – Starbynary

Testo tradotto di The dark forest degli Starbynary [
Revalve Records]

The dark forest

Midway upon my own journey
I found myself in a dark forest
For the straightforward pathway had been lost
I could not understand where I was!

“Dante lost himself into the dark forest
and is looking for a way out.”

More and more becomes a dark path
I cannot get out of it
and the darkness falling down on me
will not let me chance, I have to stop!

“Not finding his path he falls asleep.”

Sunrays then wake him up
… and I wake up in the sun

I began to climb the mountain
but three beasts obstructing my path
hungry lion, she-wolf and a panther light
they have forced me down from the hill

Dante tries to walk up the hill
he face three beasts
which make him fall down.”

Suddenly appeared a dark shape
ghost or man ? I could not know
was my master,
a great poet
who has lived in Rome, so here’s Virgilio !

“Dante meets his guide, Virgilio,
who calms him down.”

….and here he’s there, in front of me

and I said to him “Have you pity on me!”
and he to me, calmly reassuring he said

“Rise up
and follow me to hell,
where you could meet
ancient spirits, you’ll see
hopefuls in flames
And then if you want to ascend
a worthy soul will take and guide you on”

“Virgilio reassures Dante
with him being his guide through this long
and perilous trip.”

La selva oscura

Nel mezzo del cammin di nostra vita
Mi ritrovai per una selva oscura
Che la diritta via era smarrita
Non riuscivo a capire dove fossi finito!

“Dante si perse in una selva oscura,
mentre cercava una via d’uscita.”

Il percorso divenne sempre più oscuro
Non potevo trovare una via d’uscita
E il buio che calava ormai su di me
Non mi lasciava possibilità, devo fermarlo!

“Non trovando più la via, egli cadde dormiente.”

Ma i raggi del sole lo svegliarono..
..E mi svegliai davanti al sole

Cominciai a scalare le montagna
Ma tre bestie ostacolavano il mio passaggio
Un leone, una lupa, ed una lince
Mi costrinsero a scendere della collina

“Dante tentò di risalire la collina
Per affrontare le tre fiere
che gli si ponevano davanti.”

Ma improvvisamente apparve un’oscura sagoma
Era un fantasma o un uomo?
Non potevo sapere che colui era il mio maestro,
il sommo poeta
Colui che visse a Roma, è Virgilio!

“Dante incontrò la sua guida, Virgilio,
il quale lo rassicurò.”

…E qui è lui, di fronte a me

E io gli dissi, “Abbi pietà di me!”
E lui mi rassicurò con molta calma

“Alzati
E seguimi all’inferno,
dove potrai incontrare
antichi spiriti, vedrai
le speranze in fiamme,
e poi, se vorrai ascendere al Paradiso,
una degna anima ti prenderà e ti guiderà.”

“Virgilio rassicurò Dante
di essere la sua guida durante questo suo
pericoloso e lungo viaggio.”

* traduzione inviata da Fra

Tags:, - Visto 85 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .