The gambler – Brian Posehn

The gambler (Il giocatore d’azzardo) è un brano di Brian Posehn, incluso nell’album Fart and Wiener Jokes, pubblicato nel 2010. La canzone è una cover di un brano di Kenny Rogers, tratto dall’album “The Gambler” del 1978. Nella canzone, partecipa Jamey Jasta (il cantante degli Hatebreed).

Traduzione The gambler – Brian Posehn

Testo tradotto di The gambler di Brian Posehn [Relapse Records]

The gambler

On a warm summer’s evenin’
on a train bound for nowhere
I met up with a gambler,
we were both too tired to sleep
So we took turns a-starin’ out
the window at the darkness
‘Til boredom overtook us
and he began to speak

He said, “Son, I’ve made a life out
of readin’ people’s faces
And knowin’ what their cards
were by the way they held their eyes
So if you don’t mind my sayin’,
I can see you’re out of aces
For a taste of your whiskey
I’ll give you some advice”

So I handed him my bottle
and he drank down my last swallow
Then he bummed a cigarette
and asked me for a light
And the night got deathly quiet
and his face lost all expression
Said, “If you’re gonna play the game,
boy, you gotta learn to play it right”

You got to know when to hold ‘em,
know when to fold ‘em
Know when to walk away
and know when to run
You never count your money
when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough for countin’
when the dealing’s done

Every gambler knows
that the secret to survivin’
Is knowin’ what to throw away
and knowing what to keep
‘Cause every hand’s a winner
and every hand’s a loser
And the best that you can hope for
is to die in your sleep

And when he finished speakin’
He turned back towards the window
Crushed out his cigarette and faded off to sleep
And somewhere in the darkness
the gambler, he broke even
But in his final words
I found an ace that I could keep

You got to know when to hold ‘em,
know when to fold ‘em
Know when to walk away
and know when to run
You never count your money
when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough
for countin’ when the dealing’s done

You got to know when to hold ‘em
(When to hold ‘em)
Know when to fold ‘em
(When to fold ‘em)
Know when to walk away
and know when to run
You never count your money
when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough
for countin’ when the dealing’s done
You got to know when to hold ‘em,
know when to fold ‘em
Know when to walk away
and know when to run
You never count your money
when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough
for countin’ when the dealing’s done

Il giocatore d’azzardo

In una calda sera d’estate,
su un treno diretto verso il nulla,
Ho incontrato un giocatore d’azzardo,
eravamo entrambi troppo stanchi per dormire
Così ci siamo alternati
a guardare il buio fuori dalla finestra
Finché la noia ci ha colti di sorpresa
e lui ha iniziato a parlare

Disse: “Figliolo, mi sono fatto una vita
a leggere i volti delle persone e
So quali fossero le loro carte
dal modo in cui tenevano gli occhi
Quindi, non ti dispiace se ti dico che,
vedendo che hai finito gli assi,
Ti darò qualche consiglio
se mi farai assaggiare il tuo whisky”

Così gli diedi la mia bottiglia
e ha bevuto il mio ultimo sorso
Poi ha preso una sigaretta
e mi ha chiesto da accendere e
La notte divenne mortalmente silenziosa
e il suo volto perse tutta la sua espressione
Aggiunse: “Se giocherai questa partita, ragazzo
dovrai imparare a giocar bene.”

Devi sapere quando tenerle,
sapere quando lasciare
Sapere quando andar via
e sapere quando scappare
Non contare mai i tuoi soldi
quando sei seduto al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo
per contarli quando la partita è finita

Ogni giocatore d’azzardo sa
che il segreto per sopravvivere,
è sapere cosa buttare
e sapere cosa tenere
Perché ogni mano può essere vincente
o ogni mano può essere perdente e
Il meglio che puoi sperare
è morire nel sonno

E quando smise di parlare,
Si voltò verso la finestra
Spense la sigaretta e si addormentò e
Da qualche parte, nel buio,
il giocatore d’azzardo ha pareggiato
Ma, nelle sue ultime parole,
ho trovato un asso che potevo tenere

Devi sapere quando tenerle,
sapere quando mollare
Sapere quando andar via
e sapere quando scappare
Non contare mai i tuoi soldi
quando sei seduto al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo
per contarli quando la partita è finita

Devi sapere quando tenerle
(quando tenerle)
Sapere quando piegarle
(quando mollarle)
Sapere quando andar via
e sapere quando scappare
Non contare mai i tuoi soldi
quando sei seduto al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo
per contarli quando la partita è finita
Devi sapere quando tenerle,
sapere quando mollarle
Sapere quando andar via
e sapere quando scappare
Non contare mai i tuoi soldi
quando sei seduto al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo
per contarli quando la partita è finita

* traduzione inviata da El Dalla

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *