The grey (VIXI) – Bury Tomorrow

The grey (VIXI) (Il grigio, sono vissuto) è la traccia numero tre del sesto album dei Bury Tomorrow, Cannibal, pubblicato il 3 luglio del 2020. “VIXI” (sono vissuto) ai tempi dell’antica Roma era inciso di solito sulle pietre funerarie. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Bury Tomorrow (2020)

  • Daniel Winter-Bates – voce
  • Kristan Dawson – chitarra
  • Jason Cameron – chitarra, voce
  • Davyd Winter-Bates – basso
  • Adam Jackson – batteria

Traduzione The grey (VIXI) – Bury Tomorrow

Testo tradotto di The grey (VIXI) dei Bury Tomorrow [Music For Nations]

The grey (VIXI)

VIXI
I have lived a life to defy
From the first time I died
To the last soul alive

I am not afraid
Of suffocating slowly
Dying lonely
I’m cold and in the shade
I hear words unspoken
Time uncertain

I have been longing for an answer
No words to hold

I will lead you to the dust
Memories will fade for us
I have said I cannot stay
Take this with you to the grey

VIXI
I have lived a life to defy
From the first time I died
To the last soul alive

VIXI
I have lived a life to defy
From the first time I died
To the last soul alive

I have not been changed
Still pacing, moving closer, is it over
The ghost, I still remain
I hear chains in motion,
graves left open

I have been longing for an answer
No words to hold

I will lead you to the dust
Memories will fade for us
I have said I cannot stay
Take this with you to the grey

Bury me under the soil deep
I want the rot from my bones
to feed the trees
You will honor me as an enemy
Let our trial be
the bricks of a memory

Bury me under the soil deep
I want the rot from my bones
to feed the trees
You will honor me as an enemy
Let our trial be
the bricks of a memory

I will lead you to the dust
Memories will fade for us
I have said I cannot stay
Take this with you to the grey

I will lead you to the dust
Memories will fade for us
I have said I cannot stay
Take this with you to the grey

VIXI
I have lived a life to defy
From the first time I died
To the last soul alive

Il grigio (vissi, sono vissuto)

Sono vissuto
Ho vissuto una vita per sfidare
Dalla prima volta che sono morto
Fino all’ultima anima viva

Non sono spaventato
Di soffocare lentamente
Morendo solo
Ho freddo e all’ombra
Sento parole non dette
Un tempo incerto

Ho desiderato ardentemente una risposta
Nessuna parola da tenere

Ti condurrò alla polvere
I ricordi svaniranno per noi
Ho detto che non posso restare
Porta questo con te verso il grigio

Sono vissuto
Ho vissuto una vita per sfidare
Dalla prima volta che sono morto
Fino all’ultima anima viva

Sono vissuto
Ho vissuto una vita per sfidare
Dalla prima volta che sono morto
Fino all’ultima anima viva

Non sono stato cambiato
Eppure l’andatura, avvicinandosi, è finita
Il fantasma, io ancora rimango
Sento catene in movimento,
tombe lasciare aperte

Ho desiderato ardentemente una risposta
Nessuna parola da tenere

Ti condurrò alla polvere
I ricordi svaniranno per noi
Ho detto che non posso restare
Porta questo con te verso il grigio

Seppelliscimi in profondità sotto il terreno
Voglio che il marciume delle mie ossa
dia da mangiare agli alberi
Mi onorerai come un nemico
Lascia che il nostro processo
sia il mattone di un ricordo

Seppelliscimi in profondità sotto il terreno
Voglio che il marciume delle mie ossa
dia da mangiare agli alberi
Mi onorerai come un nemico
Lascia che il nostro processo
sia il mattone di un ricordo

Ti condurrò alla polvere
I ricordi svaniranno per noi
Ho detto che non posso restare
Porta questo con te verso il grigio

Ti condurrò alla polvere
I ricordi svaniranno per noi
Ho detto che non posso restare
Porta questo con te verso il grigio

Sono vissuto
Ho vissuto una vita per sfidare
Dalla prima volta che sono morto
Fino all’ultima anima viva

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!