The height of callousness – Spineshank

The height of callousness (L’altezza dell’insensibilità) è la traccia numero due e quella che dà il nome al secondo album degli Spineshank, pubblicato il 10 ottobre del 2000. Il titolo è preso da una frase tratta dal libro “Arancia Meccanica”.

Formazione Spineshank (2000)

  • Jonny Santos – voce
  • Mike Sarkisyan – chitarra
  • Robert Garcia – basso
  • Tommy Decker – batteria

Traduzione The height of callousness – Spineshank

Testo tradotto di The height of callousness (Decker, Sarkisyan) degli Spineshank [Roadrunner]

The height of callousness

My frustration caused the callous
Turned my senses into spite
My perception with no conscience
Made the fear seem almost right

I was unaffected for so long
Now I’m fucking ruined
I was desperation for so long
Now it’s fucking gone

Can I see it? Can I see it?
Can I see it? Can I?
I can’t even recognize myself
I turned into what destroyed it
Drown the truth out until
it all makes sense again

I was unaffected for so long
Now I’m fucking ruined
I was desperation for so long
Now it’s fucking gone

Take my fucking conscience from me
Try to save me from myself
Turn my fucking thoughts against me
Now my ways will be dissolved

Fuck integrity
Fuck integrity

My frustration caused the callous
Turned my senses into spite
My perception with no conscience
Made the dear seem almost right

I was unaffected for so long
Now I’m fucking ruined
I was desperation for so long
Now it’s fucking gone

Take my fucking conscience from me
Try to save me from myself
Turn my fucking thoughts against me
Now my ways will be dissolved

The height of callousness
The height of callousness takes over
The height of callousness
The height of callousness it’s over

Fuck integrity
Fuck integrity

L’altezza dell’insensibilità

La mia frustrazione ha causato l’insensibilità
Rendendo i miei sensi in dispetto
La mia percezione senza coscienza
Facendo sembrare la paura quasi giusta

Ero inalterato per troppo tempo
Adesso sono rovinato, ca**o
Ero la disperazione per troppo tempo
Adesso se ne andata, ca**o

Posso notarlo? Posso notarlo?
Posso notarlo? Posso?
Non riesco neanche a riconoscermi
Sono diventato ciò che avevo distrutto
Sprofondando la verità finché
avesse ancora tutto un senso

Ero inalterato per troppo tempo
Adesso sono rovinato, ca**o
Ero la disperazione per troppo tempo
Adesso se ne andata, ca**o

Prendi la mia ca**o di coscienza e
Cerca di salvarmi da me stesso
Trasforma i miei ca**o di pensieri contro di me
Così le mie strade saranno dissolte

Che si fotta l’integrità
Che si fotta l’integrità

La mia frustrazione ha causato l’insensibilità
Rendendo i miei sensi in dispetto
La mia percezione senza coscienza
Facendo sembrare la paura quasi giusta

Ero inalterato per troppo tempo
Adesso sono rovinato, ca**o
Ero la disperazione per troppo tempo
Adesso se ne andata, ca**o

Prendi la mia ca**o di coscienza e
Cerca di salvarmi da me stesso
Trasforma i miei ca**o di pensieri contro di me
Così le mie strade saranno dissolte

L’altezza dell’insensibilità
L’altezza dell’insensibilità ha preso il sopravvento
L’altezza dell’insensibilità
L’altezza dell’insensibilità, è finita

Che si fotta l’integrità
Che si fotta l’integrità

* traduzione inviata da El Dalla

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!