The relic – Symphony X

The relic (La reliquia) è la traccia numero sei del quarto album dei Symphony X, Twilight in Olympus, pubblicato il 13 marzo del 1998.

Formazione Symphony X (1998)

  • Russell Allen – voce
  • Michael Romeo – chitarra
  • Thomas Miller – basso
  • Tom Walling – batteria
  • Michael Pinnella – tastiere

Traduzione The relic – Symphony X

Testo tradotto di The relic (Allen, Miller, Pinnella, Romeo) dei Symphony X [Zero Corporation]

The relic

Silver cross in ancient halls,
deep inside the castle walls
Bound to sleep, forever locked in chains
Evil carved into the stone,
ancient words they’ve never known
A serpent’s silent shroud still remains

Come with me and I’ll make
all your wishes come true
Lifting the chains of oppression from you
Wiping away the lines carved in your face
Take the Relic from this place…

Carry on, into the horizon,
wielding courage, staff in hand
Journey on, through shadows and dreams,
and what lies beyond the guardian’s keep

Prey and siege in voiceless woe,
who’s dust was scattered long ago
Awaken from this dark and endless sleep
Man’s desires-now mortal wounds,
believing tales and shallow truths
Hardened hearts now tremble in the keep

Trust in me and I’ll lay all
your nightmares to waste
Take the Relic from this place

Carry on, into the horizon,
wielding courage, staff in hand
Journey on, through shadows and dreams,
and what lies beyond the guardian’s keep

La reliquia

Croce d’argento in antiche sale
nel profondo della mura del castello
Costretto a dormire, incatenato da sempre
Il male è scolpito sulla pietra
antiche parole che nessuno deve sapere
Il velo silente di un serpente rimane ancora

Vieni con me e io farà
avverare tutti i tuoi desideri
Solleverò da te le catene dell’oppressione
cancellerò le rughe scavate nel tuo volto
Porta via la reliquia da questo posto…

Avanza verso l’orizzonte
mostrando coraggio, il bastone in pugno
Il viaggio continua tra ombre e sogni
e tutto ciò che giace oltre la torre del guardiano

Prega e continua nel tuo muto dispiacere
di chi sono le ceneri sparpagliate tempo fa?
Risvegliati dal buio e dal sonno eterno
i desideri dell’uomo, ora mortali ferite di
chi crede nei racconti e nelle verità superficiali
I cuori induriti ora tremano nella fortezza

Abbi fiducia in me e farò
andare via tutti i tuoi incubi
Porta via la reliquia da questo posto

Avanza verso l’orizzonte
mostrando coraggio, il bastone in pugno
Il viaggio continua tra ombre e sogni
e tutto ciò che giace oltre la torre del guardiano

* traduzione inviata da Alex

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!