The shadow of your soul – Grave Digger

The shadow of your soul (L’ombra della tua anima) è la traccia numero otto del quattordicesimo album dei Grave Digger, Ballads of a Hangman, pubblicato il 27 gennaio del 2009.

Formazione Grave Digger (2009)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Thilo Hermann – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • H.P. Katzenburg – tastiere

Traduzione The shadow of your soul – Grave Digger

Testo tradotto di The shadow of your soul (Boltendahl, Schmidt, Hermann) dei Grave Digger [Napalm]

The shadow of your soul

My demons watch out to find a sacrifice
The wind blows straight into my face
Sweating hands cover the knife
I try to hide my thrill of the chase

Death could be the end
If pain is your friend
Morning will come
Bad days are gone

I’m out of control
I’m out on patrol
I’m the shadow
The shadow of your soul

Loneliness will guide you through the night
When you hear my whisper at your side
Sleep sweet lullaby it could be your last
Jack’s my name – I’m the ghost of the past

Death could be the end
If pain is your friend
Morning will come
Bad days are gone

I’m out of control
I’m out on patrol
I’m the shadow
The shadow of your soul

When you wake up, I will be there
Ripping your body, touching your hair
A permanent nightmare that’s what I am
I shear your skin like an innocent lamb

L’ombra della tua anima

I miei demoni cercano con attenzione un sacrificio
Il vento mi soffia dritto in faccia
Mani sudate coprono il coltello
Cerco di nascondere l’emozione della caccia

La morte potrebbe essere la fine
Se il dolore è tuo amico
Arriverà il mattino
I brutti giorni sono passati

Sono fuori controllo
Sono fuori di pattuglia
Sono l’ombra
L’ombra della tua anima

La solitudine ti guiderà nella notte
Quando senti il mio sussurro al tuo fianco
Una dolce ninnananna, potrebbe essere l’ultima
Jack è il mio nome, sono il fantasma del passato

La morte potrebbe essere la fine
Se il dolore è tuo amico
Arriverà il mattino
I brutti giorni sono passati

Sono fuori controllo
Sono fuori di pattuglia
Sono l’ombra
L’ombra della tua anima

Quando ti sveglierai, io sarò là
lacerando il tuo corpo, toccando i tuoi capelli
Un incubo permanente, ecco cosa sono
Toserò la tua pelle come un innocente agnello

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *