The sleep of reason – Death SS

The sleep of reason (Il sonno della ragione) è la traccia numero sei del sesto album dei Death SS, Humanomalies, pubblicato nel 2002.

Formazione Death SS (2002)

  • Steve Sylvester – voce
  • Emil Bandera – chitarra
  • Kaiser Sose – basso
  • Anton Chaney – batteria
  • Oleg Smirnoff – tastiere

Traduzione The sleep of reason – Death SS

Testo tradotto di The sleep of reason (Sylvester, Smirnoff) dei Death SS [Lucifer Rising Records]

The sleep of reason

I’m on my knees to save
what’s left of my soul
The God of nothing nailed
my brain to his pole
Spitting out my thoughts
like fires from hell
I’m locked up inside
this cold prison cell

But every night
I cross my heart waiting for to die
I’ve got something inside
A pain I cannot hide

In the sleep of reason
take your lies away from me
Everyone carries his own monstrosity

It’s me, it’s me not you ordinary monster
It’s me, it’s me with no escape

I’m afraid of what I could see
Cheating demons steal the souls of the free
Evil crowed hidden behind a mask
Setting the rules for a criminal task

But every night
I cross my heart waiting for to die
I’ve got something inside
A pain I cannot hide

In the sleep of reason
take your lies away from me
Everyone carries his own monstrosity

It’s me, It’s me with no escape
In the sleep of reason
take your lies away from me
Everyone carries his own monstrosity

Il sonno della ragione

Sono in ginocchio per salvare
ciò che resta della mia anima
Il Dio del nulla ha inchiodato
il mio cervello al suo palo
Sto sputando fuori i miei pensieri
come fuochi dall’inferno
Sono rinchiuso dentro
questa fredda cella della prigione

Ma ogni notte
faccio un giuramento aspettando di morire
Ho qualcosa dentro
Un dolore che non posso nascondere

Nel sonno della ragione
porta le tue bugie lontano da me
Ognuno porta la propria mostruosità

Sono io, sono io non il tuo ordinario mostro
Sono io, sono io senza via di fuga

Ho paura di quello che potrei vedere
Demoni truffaldini rubano le anime dei liberi
Il male si muoveva nascosto dietro una maschera
Definendo le regole per un compito criminale

Ma ogni notte
faccio un giuramento aspettando di morire
Ho qualcosa dentro
Un dolore che non posso nascondere

Nel sonno della ragione
porta le tue bugie lontano da me
Ognuno porta la propria mostruosità

Sono io, sono io senza via di fuga
Nel sonno della ragione
porta le tue bugie lontano da me
Ognuno porta la propria mostruosità

Tags: - Visto 51 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .