Ty Jonathan Down – Videodrone

Ty Jonathan Down è la traccia che apre l’omonimo album di debutto dei Videodrone, pubblicato il 23 febbario del 1999. Il brano vede la partecipazione di Jonathan Davis dei Korn. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Videodrone (1999)

  • Ty Elam – voce
  • David File – chitarra
  • Mavis – basso
  • Kris Kohls – batteria
  • Rohan – tastiere

Traduzione Ty Jonathan Down – Videodrone

Testo tradotto di Ty Jonathan Down (Jonathan Davis) dei Videodrone [Reprise Records]

Ty Jonathan Down

Fifteen pure and clean, innocent
Lost sheep
secrets I keep under lock and key
Someone help me

So look at me you’re like a superstar
I can impress your mind I swallow
Sorry sorry
I’m so scared so I try
I confide in nothing I just hide

Lips meet sickness repeats
all over again
Upset forget we met
want to wish it away
Only if I could

So look at me you’re like a superstar
I can impress your mind I swallow
Sorry sorry
I’m so scared so I try
I confide in nothing I just hide

Some things are better left unsaid
Some things are better forgotten
Some things are better left unsaid
Some things are better forgotten

No one will ever understand me
No one to hold my hand

I got you, I hold you
I’ll take you on one hell of a ride
I’ll break you, I’ll make you
In your head you can’t hide

Some things are better left unsaid
Some things are better forgotten
Some things are better left unsaid
Some things are better forgotten

Ty Jonathan Down

Quindicenne puro e pulito, innocente
Una pecora smarrita,
segreti che tengo custoditi, chiusi a chiave
Qualcuno mi aiuti

Allora guardami, sembri una superstar
Posso stampartelo nella mente che ingoio
Scusa, scusa
Sono così spaventato, allora provo
Non mi confido per niente, mi nascondo

Le labbra incontrano la malattia,
si ripete ancora tutto
Sconvolto, mi dimentico che ci siamo incontrati,
vorrei averlo desiderato
Se solo potessi

Allora guardami, sembri una superstar
Posso stampartelo nella mente che ingoio
Scusa, scusa
Sono così spaventato, allora provo
Non mi confido per niente, mi nascondo

Alcune cose è meglio non dirle
Alcune cose è meglio dimenticarle
Alcune cose è meglio non dirle
Alcune cose è meglio dimenticarle

Nessun’altro mi capirà
Nessuno prenderà la mia mano

Ti ho preso, ti tengo
Ti porterò all’inferno a fare un giro
Ti fracasserò, trasformerò
La tua testa, non puoi nasconderti

Alcune cose è meglio non dirle
Alcune cose è meglio dimenticarle
Alcune cose è meglio non dirle
Alcune cose è meglio dimenticarle

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 49 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .