Upon pillars of dust – At the Gates

Upon pillars of dust (Su pilastri di polvere) è la traccia numero dodici del quinto album degli At the Gates, At War with Reality, pubblicato il 28 ottobre del 2014.

Formazione At the Gates (2014)

  • Tomas Lindberg − voce
  • Anders Björler − chitarra
  • Martin Larsson − chitarra
  • Jonas Björler − basso
  • Adrian Erlandsson − batteria

Traduzione Upon pillars of dust – At the Gates

Testo tradotto di Upon pillars of dust degli At the Gates [Century]

Upon pillars of dust

Fragile, quiet and distant
as flesh against another.
Heroism suppressed,
leavin’ hunger in its wake.

Tired even of sleep.
A fragment of life.
No more pain.

The nights, they will drag on.
These hands will not abide.
A nightmare beckons
leavin’ death in its wake.

The sickness is a dream,
imprisoned in the deep of the stone.
Reality restin’ upon pillars of dust.
The infinite voracious arms of myth.

Trying to even out sleep
with death in our way.

The sickness is a dream,
imprisoned in the deep of the stone.
Reality restin’ upon pillars of dust.
The infinite voracious arms of myth.

Su pilastri di polvere

Delicato, mite e lontano
come una carne contro un’altra.
Eroismo soppresso,
che al suo risveglio lascia solo la fame.

Stanco persino di dormire.
Un frammento di vita.
Niente più dolore.

Le notti, esse si trascineranno.
Queste mani non lo sopporteranno.
Un incubo c’invita
mentre al suo risveglio lascia solo la morte.

Il disgusto è un sogno,
intrappolato nei recessi della roccia.
Realtà che riposa su pilastri di polvere.
L’infinite braccia voraci del mito.

Tentando comunque di dormire
con la morte sul nostro cammino.

Il disgusto è un sogno,
intrappolato nei recessi della roccia.
Realtà che riposa su pilastri di polvere.
L’infinite braccia voraci del mito.

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!