Vampiria – Moonspell

Vampiria è la traccia numero sei del primo album dei Moonspell, Wolfheart, pubblicato il primo aprile del 1995

Formazione Moonspell (1995)

  • Fernando Ribeiro – voce
  • Mantus – chitarra
  • Ares – basso
  • Mike – batteria
  • Passionis – tastiere

Traduzione Vampiria – Moonspell

Testo tradotto di Vampiria (Ribeiro) dei Moonspell [Century Media]

Vampiria

Vampiria, you are my destiny
My only Love and true destiny
Vampiria…

You’re a beast, evil one
Above your head lays a Star
In your heart is buried the jewel
Of a Serpent who wished to die
Your red long tongue has her poison
And you will spread it as you breed
In a Unique transylvanian dream
Conceiving the creed of all creeds

Vampiria, fly Vampiria

In your eye burn, defying
All those who in silence sleep
In a city once named Desire
Dreaming with the entombed dear

The lady has fallen in a blossom
Spread far away by undesirable winds
To females conspiring in gloom
Hiding your pearls from the pigs

So open your arms!
They were shaped as wings
A serenade of revenge draw on your lips

The sombre hill you’re staying in
Is now defined
And your Star had start to shine

Depart now on your bright wings
The world envy
The skies have always seduced you
Precious Queen
And you know your time has come
To fly away with Me, so far…

Vampiria

Vampiria, sei il mio destino
Il mio unico amore e vero destino
Vampiria…

Sei una bestia, malvagia
Sopra la tua testa c’é una stella
Nel tuo cuore è sepolto un gioiello
Di un serpente che desidera morire
La tua lunga lingua rossa contiene il suo veleno
E lo diffonderai mentre ti riprodurrai
In un unico sogno transilvanico
Che concepisce il credo di tutti i credi

Vampiria, vola Vampiria

Nei tuoi occhi brucia, sfidando
Tutti quelli che in silenzio dormono
In una città una volta chiamata Desiderio
Sognando con i cari nelle tombe

La signora è caduta nel fiore
Che venti sgraditi hanno sparso
Per donne che cospirano nell’oscuro
Nascondendo le tue perle ai porci

Così apri le braccia!
Che sono fatte a forma di ali
Una serenata di vendetta attinge alle tue labbra

La tetra collina su cui ti trovi
È ora definita
E la tua stella iniziò a brillare

Vattene ora sulle tue lucenti ali
Che il mondo invidia
Il cieli ti hanno sempre sedotta
Regina preziosa
E tu lo sai che il tuo tempo è arrivato
Per volare via con me, lontano…

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!