Walk the plank – Alestorm

Walk the plank (Cammina sulla tavola) è la traccia che apre il quarto album degli Alestorm, Sunset On The Golden Age, pubblicato il primo agosto del 2014. Si tratta di antica punizione consistente nel far camminare un condannato, legato e imbavagliato, lungo un’asse sporgente dalla murata della nave fin quando il suo peso lo faceva precipitare in mare.

Formazione Alestorm (2014)

  • Christopher Bowes – voce
  • Dani Evans – chitarra
  • Gareth Murdock – basso
  • Peter Alcorn – batteria
  • Elliot Vernon – tastiere

Traduzione Walk the plank – Alestorm

Testo tradotto di Walk the plank (Bowes) degli Alestorm [Napalm Records]

Walk the plank

The time for execution,
a harrowing display
For treachery upon the seas
has taken place this day
Your final hour has begun,
We‘ve all agreed your end has come
We‘ll take your sword,
we‘ll take your gun, it‘s time
For you to come undone

Be aware, what lies beneath
Razor sharp and pointy teeth

Walk the Plank!
With your life, you‘ll pay the price
Walk the Plank!
Boots of lead, your blood runs red
Walk the Plank!
Time to die, your end is nigh
Walk the Plank!
Descend into the black and don‘t come back

A nameless bay, in the mist
You have no right to exist
You‘ve got the captain really pissed,
and so it‘s time you were dismissed
Give the line a little twist
And wrap the ropes around your wrist

Eyes to fill your soul with dread
The fury of the hammerhead

Walk the Plank!
With your life, you‘ll pay the price
Walk the Plank!
Boots of lead, your blood runs red
Walk the Plank!
Time to die, your end is nigh
Walk the Plank!
Descend into the black and don‘t come back

Be aware my friend, what lies beneath
Razor sharp and full of pointy teeth
Burning eyes to fill your soul right up with dread
The raging fury of the hammerhead

Cammina sulla tavola

Il tempo dell’esecuzione,
una esibizione straziante
è avventuta in questo giorno
per tradimento sui mari
La tua ora finale è iniziata
Siamo tutti d’accordo che la tua fine è giunta
Prenderemo la tua spada
prenderemo la tua pistola, è ora
che tu venga eliminato

Sii consapevole di ciò che si trova sotto
Denti affilati e taglienti come rasoi

Cammina sulla tavola!
Pagherai con la tua vita
Cammina sulla tavola!
Stivali di piombo, il tuo sangue scorre
Cammina sulla tavola!
È tempo di morire, la tua fine è vicina
Cammina sulla tavola!
Scendi nell’oscurità e non tornare

Una baia senza nome, nella nebbia
Non hai diritto di esistere
Hai il capitano davvero incazzato
e quindi è il momento in cui sei licenziato
Dai alla corda una piccola torsione
E avvolgi le corde attorno al polso

Occhi riempiono la tua anima di terrore
La furia del martello

Cammina sulla tavola!
Pagherai con la tua vita
Cammina sulla tavola!
Stivali di piombo, il tuo sangue scorre
Cammina sulla tavola!
È tempo di morire, la tua fine è vicina
Cammina sulla tavola!
Scendi nell’oscurità e non tornare

Stai attento amico a cosa c’è sotto
Denti affilati e taglienti come rasoi
Occhi ardenti riempiono la tua anima di terrore
La furia del martello

Tags: - Visto 12 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .