Witch hunt – Machine Head

Witch hunt (Caccia alla streghe) è la traccia numero tre del settimo album dei Machine Head, Unto the Locust, pubblicato il 27 settembre del 2011. Si tratta della cover del brano dei Rush dall’album Moving Pictures del 1981.

Formazione Machine Head (2011)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Witch hunt – Machine Head

Testo tradotto di Witch hunt (Lifeson, Lee, Peart) dei Machine Head [Roadrunner]

Witch hunt

The night is black without a moon
The air is thick and still
The vigilantes gather on
The lonely, torchlit hill

Features distorted, in the flickering light
Faces are twisted and grotesque
Silent and stern in the sweltering night
Mob moves like demons possessed

Quiet in conscience, calm in their right
Confident their ways are best

The righteous rise with burning eyes
Of hatred and ill-will
Madmen fed on fear and lies
To beat and burn and kill

They say there are strangers who threaten us
Our immigrants and infidels
They say there is strangeness too dangerous
In our theaters and bookstore shelves

Those who know
what’s best for us
Must rise and save us from ourselves

Quick to judge, quick to anger
Slow to understand
Ignorance and prejudice
And fear walk hand in hand…

Caccia alla streghe

Buia è la notte senza l’astro lunare
L’aere è palpabile e immobile
Si raccolgono i vigilanti
Sul solitudinario colle illuminato

Lineamenti distorti, nel tremolante bagliore
Rivolti e grotteschi son i volti
Silenti ed austeri nell’afosa tenebra
La folla marcia al pari di demoni posseduti

Quiete sulla coscienza, letizia nel loro diritto
Certi sulla superiorità dei loro criteri

La retta scalata con ardenti occhi
D’odio e d’ostilità
Insani uomini alimentati da paura e menzogne
Per percuotere, bruciare e sterminare

Essi dicono che son stranieri che ci manipolano
I nostri migranti ed infedeli
Essi dicono che v’è un’estraneità troppo temibile
Nei nostri teatri e nei scaffali delle librerie

Coloro che comprendono
cosa sia il meglio per noi
Debbono alzarsi e salvarci da noi stessi

Lesti nel giudicare, celeri alla rabbia
Flemmatici a capire
Ignoranza e pregiudizio
E terrore camminano mano nella mano…

Machine Head - Unto the locustLe traduzioni di Unto the Locust

01.I am hell (Sonata in C#) • 02.Be still and know • 03.Locust • 04.This is the end • 05.Darkness within • 06.Pearls before the swine • 07.Who we are • 08.Witch hunt

Tags:, - Visto 83 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .