Blood eagle – Doomsword

Blood eagle (Aquila di sangue) è la traccia numero sei del terzo album dei DoomSword, Let Battle Commence pubblicato il 29 settembre del 2003. Blood Eagle è il nome di un rituale di tortura ed uccisione dei re usato dai vichinghi.

Formazione Doomsword (2003)

  • Deathmaster – voce
  • The Forger – chitarra
  • Guardian Angel II – chitarra
  • Dark Omen – basso
  • Grom – batteria

Traduzione Blood eagle – DoomSword

Testo tradotto di Blood eagle dei DoomSword [Dragonheart]

Blood eagle

“I har alle bevidnet
et lange kendt ritual.
Konger dor pa denne vis”

No more battle noise,
nor crying this night.
The whole of England is silent,
stopped is every fight.

As the heathen knife falls down
onto King Aella’s spine,
Blood runs onto York,
no christian light will shine.
Ivarr pulled his ribs
one by one out of his back,
Wings of blood won’t make him fly,
he just longs for a heartbreak!

All of you have witnessed,
a ritual long time known:
Blood eagle, kings die this way!

The clouds gathered above,
to witness and behold
The landing of an Eagle
on the walls of this stronghold.

As the heathen knife falls down
onto King Aella’s spine,
Blood runs onto York,
no christian light will shine.
Ivarr pulled his ribs
one by one out of his back,
Wings of blood won’t make him fly,
he just longs for a heartbreak!

All of you have witnessed,
a ritual long time known:
Blood eagle, kings die this way!

Aquila di sangue

“Tutti voi siete stati testimoni
di un rituale conosciuto da tanto tempo.
I Re muoiono in questo modo”.

Non più il rumore della battaglia,
nè grida questa notte.
L’Inghilterra intera è silente,
interrotto ogni combattimento.

Mentre il coltello pagano affonda
sulla spina dorsale di re Aella,
Sangue scorre su York,
nessuna luce cristiana brillerà.
Ivarr strappa le sue costole
una ad una dalla schiena,
Le ali di sangue non lo faranno volare,
brama proprio un infarto!

Tutti voi siete stati testimoni,
di un rituale conosciuto da tanto tempo:
Aquila di Sangue, I Re muiono In questo modo!

Le nuvole si addensano in cielo,
per testimoniare ed osservare
L’atterragio di un aquila
sulle mura di questa roccaforte.

Mentre il coltello pagano affonda
sulla spina dorsale di re Aella,
Sangue scorre su York,
nessuna luce cristiana brillerà.
Ivarr strappa le sue costole
una ad una dalla schiena,
Le ali di sangue non lo faranno volare,
brama proprio un infarto!

Tutti voi siete stati testimoni,
di un rituale conosciuto da tanto tempo:
Aquila di Sangue, I Re muiono in questo modo!

Tags:, , - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .