Turns to me – Savatage

Turns to me (Si gira verso me) è la traccia numero tre dell’undicesimo album in studio dei Savatage, The Wake of Magellan, pubblicato il 15 settembre del 1997.

Formazione Savatage (1997)

  • Zachary Stevens – voce
  • Jon Oliva – voce, tastiere
  • Al Pitrelli – chitarra
  • Chris Caffery – chitarra
  • Johnny Lee Middleton – basso
  • Jeff Plate – batteria

Traduzione Turns to me – Savatage

Testo tradotto di Turns to me (Jon Oliva, Al Pitrelli, Paul O’Neill) dei Savatage [Atlantic]

Turns to me

Stands all alone
Looks in the mirror
And sees what she wanted to be

Safely unknown
To anyone near her
She sees what she wanted to see
And turns to me
And turns to me
And turns to…

She was prophesied
For an early slide
Followed it to the letter

Well kept beauty queen
If there, always seen
Still you thought she’d know better

No erasing
The time you’re wasting
But when you’re wasting
You don’t care

All those pieces
In short term leases
But when you need them
They’re not there

For all those moments of yesterday
She’s traded every tomorrow
And now all those moments are so far away
Ghosts haunt each word
she would say
As she walks among the decay

She had Oscar Wilde’s
Timeless sense of style
As had been her intention

Still she was afraid
Time must be repaid
And there’d be no redemption

Youth and time collide
She could not decide
On a certain direction

Time was catching up
Carefully made up
She avoided detection

For all those moments of yesterday
She’s traded every tomorrow
And now all those moments are so far away
I saw it too
Closer than you
What else is there left to say

Wait for me now
I will be there for you
This I will vow
If you still want me to

But it won’t be
This I have always known
And in the dark
There’s no one to pray for me now

I don’t understand what I’m feeling tonight
I don’t understand but I’m waiting
Searching the shadows
that fade in the light
But I’m feeling alive
Trying to survive
Float with the tide
Till you arrive and I…

Si gira verso me

È sola
Si guarda allo specchio
E vede ciò che voleva diventare

È al sicuro
Non c’è nessuno vicino a lei
Vede ciò che voleva vedere
E si gira verso di me
E si gira verso di me
E si gira verso…

Era stato predetto
Perché c’erano già dei segnali
E poi arrivò quella lettera

Lei è una regina della bellezza
È impossibile non notarla
E penseresti che lei sa di esserlo

Niente si può cancellare
Ha sprecato molto tempo
Ma quando lo stai sprecando…
Non te ne importa niente

Tutte quelle cose lasciate a metà
Abbandonate dopo poco tempo
Prima o poi ti servono…
Ma non ci sono più

In ogni momento passato
Lei ha pensato al futuro
E adesso tutti quei momenti sono lontani
I fantasmi tormentano ogni parola
che vorrebbe dire
Mentre cammina in mezzo alla decadenza

Aveva il senso dello
stile di Oscar Wilde
Era come se fosse una sua intenzione

Ma aveva sempre paura
Il tempo deve essere ripagato
E non ci sarebbe stata nessuna redenzione

La giovinezza e il tempo collidono
Non poteva decidere
Quale direzione prendere

Il momento si stava avvicinando
Lei si era preparata attentamente
Ed evitò di essere scoperta

In ogni momento passato
Lei ha pensato al futuro
E adesso tutti quei momenti sono lontani
L’ho visto anch’io
Ero più vicino di te
Cos’altro bisogna dire?

Aspettami adesso
Sarò lì per te
Lo giuro
Se solo vuoi che io lo faccia

Ma non succederà
E l’ho sempre saputo
E nel buio
Non c’è nessuno che prega per me

Non capisco come mi sento stanotte
Non lo capisco, ma continuo ad aspettare
Cerco qualcosa nelle ombre
che svaniscono nella luce
Ma mi sento vivo
Sto provando a sopravvivere
Fluttuerò insieme all’onda
Finché non arriverai ed io…

Tags: - 333 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .