Shangri La – Gotthard

Shangri La è la traccia che apre il nono album dei Gotthard, Need to believe pubblicato il 4 settembre del 2009. Shangri-La è un luogo immaginario descritto nel romanzo Orizzonte perduto, scritto da James Hilton nel 1933.

Formazione Gotthard (2009)

  • Steve Lee – voce
  • Leo Leoni – chitarra
  • Freddy Scherer – chitarra
  • Marc Lynn – basso
  • Hena Habegger – batteria

Traduzione Shangri La – Gotthard

Testo tradotto di Shangri La (Lee, Thomander, Wikström, Lynn) dei Gotthard [Nuclear Blast]

Shangri La

Ah aaah ah aaahh
like a rose out of desert sand
sweet mirage from a mystic land
long hair, black as the darkest night
magic woman, you shine a light

And I know, you could be fantasy
and I know, solid reality
don’t go, what if I live a lie
don’t go, I’ll take the risk and try

I’m living up
cuz you gave me a reason
live a life in a land of the free
you took my hand and I knew
you would show me the way
to Shangri La
ah aaah ah aaahh

Midnight oil, still you burn for me
sweet perfume, haze comes easily
beating drums, dancing to the sound
guide me home to your sacred ground

And I know, you could be fantasy
and I know, solid reality
don’t go, temptation can’t be wrong
don’t go, this is where I belong

I’m living up
cuz you gave me a reason
live a life in a land of the free
you took my hand and i knew
you would show me the way
to Shangri La

Shangri La

Ah aaah ah aaahh
come una rosa uscita dalla sabbia del deserto
dolce miraggio di una terra mistica
lunghi capelli, neri come la notte più buia
donna magica, tu fai brillare una luce

E lo so, potresti essere una fantasia
e lo so, solida realtà
non andare, cosa è se vivo una bugia
non andare, mi prenderò il rischio di provare

Sto vivendo bene
perchè mi hai dato una ragione
vivo una vita nella terra della libertà
Hai preso la mia mano e sapevo
che mi avresti mostrato la via
verso Shangri La
ah aaah ah aaahh

Olio di mezzanotte, ancora bruci
per me
dolce profumo, la confusione arriva facilmente
tamburi battenti, ballando al suono
mi guidano a casa al tuo sacro suolo

E lo so, potresti essere una fantasia
e lo so, solida realtà
non andare, la tentazione non può essere sbagliata
non andare, qui è il posto a cui appartengo

Sto vivendo bene
perchè mi hai dato una ragione
vivo una vita nella terra della libertà
Hai preso la mia mano e sapevo
che mi avresti mostrato la via
verso Shangri La

Tags: - 243 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .