Abyss – Unleash the Archers

Abyss (Abisso) è la traccia numero due e quella che dà il nome al quinto album degli Unleash the Archers, pubblicato il 21 agosto del 2020. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Unleash the Archers (2020)

  • Brittney Hayes – voce
  • Grant Truesdell – chitarra, voce
  • Andrew Kingsley – chitarra
  • Nick Miller – basso
  • Scott Buchanan – batteria

Traduzione Abyss – Unleash the Archers

Testo tradotto di Abyss degli Unleash the Archers [Napalm Records]

Abyss

Open my eyes in a daze
How long has it been?
Am I so out of place?
Warmth I can no longer feel
My mountain is gone,
I’m surrounded by steel
The strangest of structures arises ahead,
seems to be held up by nothing
Where have I gone, do I dream?
How can the stars be all I can see?

Dark embrace
Has someone awakened me?
Please show your face
Cold and quiet space

Out so far beyond stars and the sun,
filling my heart up with wonder, unknown
Now, to the edge of imagination,
open my eyes to phenomenon, and hope

Feverishly I explore
Searching for someone,
there has to be more
I can’t be the only one here
My path always guides me,
there’s nothing to fear
Then why do I feel so immensely alone,
this can’t be the end of my story
Onward I go once again,
fighting my way to my final breath

Into the abyss

Out so far beyond stars and the sun,
filling my heart up with wonder, unknown
Now, to the edge of imagination,
open my eyes to phenomenon, and hope

Summon the strength of millenniums past,
forged by the fire and flame
I am the weapon of empires vast,
Immortal is more than a name

Cry into the chasm ahead,
into to the sky never-ending, although
Time will tell if I’m worthy of it,
a future of final transcending, alone

Abisso

Apri gli occhi in uno stato confuso
Quanto tempo è passato?
Sono così fuori posto?
Non riesco più a sentire il calore
La mia montagna non c’è più
sono circondata dall’acciaio
La più strana struttura sorge davanti
sembra non essere sostenuta da nulla
Dove sono andato, sogno?
Come posso le stelle essere tutto ciò che vedo?

Abbraccio oscuro
Qualcuno mi ha svegliato?
Per favore, mostrami il tuo volto
Spazio freddo e silenzioso

Fuori, così lontano, oltre le stelle e il sole
riempiendo il mio cuore di meraviglia, ignoto
Ora, al limite dell’immaginazione,
apro gli occhi sul fenomeno e sulla speranza

Febbrilmente esploro
Cercando qualcuno
ci deve essere di più
Non posso essere l’unica qui
Il mio percorso mi guida sempre
non c’è nulla da temere
Allora perché mi sento così immensamente sola
questa non può essere la fine della mia storia
Poi vado ancora una volta,
combattendo fino all’ultimo respiro

Nell’abisso

Fuori, così lontano, oltre le stelle e il sole
riempiendo il mio cuore di meraviglia, ignoto
Ora, al limite dell’immaginazione,
apro gli occhi sul fenomeno e sulla speranza

Evoca la forza dei millenni passati,
forgiata dal fuoco e dalla fiamma
Io sono l’arma di vasti imperi
Immortale è più di un nome

Piangi nell’abisso davanti
nel cielo senza fine anche se
il tempo ci dirà se ne sono degno
un futuro dal finale trascendente, da sola

* traduzione inviata da Marillen

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *