Deal with the devil – Judas Priest

Deal with the devil (Patto con il diavolo) è la traccia numero due del quindicesimo album dei Judas Priest, Angel of Retribution, uscito il 28 febbraio del 2005.

Formazione dei Judas Priest (2005)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Scott Travis – batteria

Traduzione Deal with the devil – Judas Priest

Testo tradotto di Deal with the devil (Tipton, Halford, Downing, Roy Z) dei Judas Priest [Columbia]

Deal with the devil

Forged in the black country
Under blood red skies
We all had our dream to realise

Driving in that transit
Down to holy Joe’s
Used to lose our head
While metal flowed

Nothing held us back or dared to try
Something in our blood
Won’t let us die

We built our world of metal
Watched it grow
Fuelled the fury solid to the bone

Gotta deal with the devil
’cause you know that it’s real
Done a deal with the devil
From a heart made of steel

Rollin’ down the m-way
Took it to the smoke
Bangin’ heads there
’til we all went broke

When we don the leather,
and the whips and chains
Nothing matters more
We can’t be tamed

Fighting through the din and accolades
Turn the phase around with razor blades

Watched the movement grow
Into one voice
Took on all the world
It had no choice

Gotta deal with the devil
’cause you know that it’s real
Done a deal with the devil
From a heart made of steel

We hit at night
You’re in our sight
Then we can feel
What we’ve been waiting for
Let me hear you roar

Upon this stage
We let it rage
And for a time we leave the world behind
To be with our own kind

Gotta deal with the devil
’cause you know that it’s real
Done a deal with the devil
From a heart made of steel

Patto con il diavolo

Siamo stati forgiati nel Paese nero
Sotto cieli rossi come il sangue
Tutti noi dovevamo far realizzare i nostri sogni

Guidando in mezzo al transito
Verso il “sacro Joe”
Di solito perdevamo le nostre teste
Mentre il metal scorreva

Niente ci ha trattenuti o ha osato farlo
C’è qualcosa nel nostro sangue
Non ci farà morire

Abbiamo costruito il nostro mondo di metallo
L’abbiamo guardato crescere
Nutrito la furia rendendola solida come un osso

Abbiamo un patto col diavolo
Perchè sai che è vero
Abbiamo fatto un patto col diavolo
Da un cuore fatto d’acciaio

Dirigendosi verso l’Autostrada M
Ci siamo messi a fumare
Facendo headbanging
Fino a quando ci siamo spezzati

Quando abbiamo indossato il cuoio
E le fruste e le catene
Nient’altro importava
Non possiamo essere domati

Combattendo nel frastuono e riconoscimenti
Abbiamo risollevato la fase con i rasoi

Abbiamo guardato crescere il movimento
Finché è diventato una sola voce
Ci è voluto tutto il mondo
Ma non c’era scelta

Abbiamo un patto col diavolo
Perchè sai che è vero
Abbiamo fatto un patto col diavolo
Da un cuore fatto d’acciaio

Abbiamo colpito alla notte
Sei nel nostro mirino
Poi possiamo sentire
Quello che abbiamo aspettato
Lasciami ascoltare il tuo ruggito

Su questo palco
abbiamo lasciato rabbia
e per una volta lasciamo il mondo alle spalle
per essere con i nostri simili

Abbiamo un patto col diavolo
Perchè sai che è vero
Abbiamo fatto un patto col diavolo
Da un cuore fatto d’acciaio

Tags: - 511 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .