Nightmares – Conquer Divide

Nightmares (Incubi) è la traccia numero quattro del primo omonimo album delle Conquer Divide, pubblicato il 24 luglio del 2015. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Conquer Divide (2015)

  • Kiarely Castillo – voce
  • Janel Monique – voce
  • Kristen Woutersz – chitarra
  • Izzy Johnson – chitarra
  • Sarah Stonebraker – basso
  • Tamara Tadic – batteria

Traduzione Nightmares – Conquer Divide

Testo tradotto di Nightmares (Andrew Oliver / Joey Sturgis) delle Conquer Divide [Artery Recordings]

Nightmares

You’re like a deer in the headlights
What I said you didn’t wanna believe
You’re so inane and misguided
You won’t get the best of me

Well I can’t help that it’s not worth it
You had your chance and you missed out
You couldn’t change me, so don’t mistake me
I’m not someone who will back down

Last night I saw that your intentions
Were relentless (relentless)
What makes you think I won’t fight back?
I’m outstretched but you’re outmatched

So here we are, make your move
But you don’t have what it takes
I’m on the edge and I don’t care
I never said that I’d fight fair
I’m awaiting the next provocation
It’s not me, you just love the fixation

You could break me in every way
You could bring me right to my knees
By the time you count to three
I’ll be standin’ on my own two feet
You’re the nightmares that’s chasin’ me
You could tear away all my dreams
I’ll show you what it means to scream
When I’m standin’ on my own two feet
My own two feet

The skies disguised like you with all your charm
Till lightning hits the ground
I can’t believe you thought I’d save you
When you’d just let me drown

Wake up ‘cause you’re not listening
Tell me what it is that you fail to see
I won’t let you destroy this
You’re just a self-fulfilling prophecy

You could break me in every way
You could bring me right to my knees
By the time you count to three
I’ll be standin’ on my own two feet
You’re the Nightmares that’s chasin’ me
You could tear away all my dreams
I’ll show you what it means to scream
When I’m standin’ on my own two feet
My own two feet

Is that all you’ve got?
Try to bring me down,
let’s see how far you get
Just walk away, you’re too little too late
And that was your last mistake

You can’t take away
part of me, my dreams
Your voice meaningless,
I’m what you’ll never be
You’re not what I made up,
a figment of a dream
You said you’d bring me to my knees

These footprints in the ground
No, I’m never fallin’ down
When will you see
I’m done playin’ these games,
screamin’ in vain
Waiting for you to hear me

You could break me in every way
You could bring me right to my knees
By the time you count to three
I’ll be standin’ on my own two feet
You’re the Nightmares that’s chasin’ me
You could tear away all my dreams 
I’ll show you what it means to scream
When I’m standin’ on my own two feet

You’re the Nightmares that’s chasin’ me
A figment of a dream
You’re not what I made up
You said you’d bring me to my knees

Now I’m standin’ on my own two feet

Incubi

Sei incapace di muoverti
Quello che ho detto che non volevo credere
Sei così inutile e sbagliato
Non avrai il meglio di me

Beh, non posso aiutare che non ne vale la pena
Hai avuto la tua occasione e ti sei perso
Non potevi cambiarmi così non fraintendermi
io non sono una persona che cederà

L’altra notte ho visto le tue intenzioni
Erano implacabili (implacabili)
Cosa ti fa pensare che io non reagirò?
Io sono tessa ma tu sei superato

Quindi eccoci qui, fai la tua mossa
Ma non hai quello che serve
io sono sul bordo ma non mi interessa
Non ho mai detto che combatterò lealmente
Sto aspettando la prossima provocazione
Non sono io, tu ami solo l’ossessione

Potresti rompermi in ogni modo
Potresti portarmi dritto in ginocchio
nel tempo che conti fino a tre
io sarò in piedi
Tu sei gli incubi che mi stanno ossessionando
Potresti fare a pezzi tutti i miei sogni
Ti faccio vedere che cosa significa urlare
Quando sono in piedi
Sui miei due piedi

I cieli travestiti come te con tutto il tuo fascino
finché il fulmine colpisce il suolo
Non posso credere, pensavi ti avrei salvato
quando mi hai lasciato annegare

Svegliati perché non mi stai ascoltando
Dimmi quello che non riesci a capire
Non ti lascerò distruggere questo
Tu sei solo una profezia che si autoavvera

Potresti rompermi in ogni modo
Potresti portarmi dritto in ginocchio
nel tempo che conti fino a tre
io sarò in piedi
Tu sei gli incubi che mi stanno ossessionando
Potresti fare a pezzi tutti i miei sogni
Ti faccio vedere che cosa significa urlare
Quando sono in piedi
Sui miei due piedi

È tutto quello che hai?
Cerchi di portarmi giù,
vediamo quanto lontano vai
Vai via, sei troppo piccolo, troppo tardi
E questo è stato il tuo ultimo errore

Non puoi togliermi
una parte di me, i miei sogni
La tua voce senza senso,
io sono quello che tu non sarai mai
Tu non sei quello che ho inventato
frutto di un sogno
Hai detto che mi avresti messo in ginocchio

Queste impronte nel terreno
No, io non cadrò mai
Quando capirari
che ho finito di fare questi giochi
urlando invano
in attesa di sentire me

Potresti rompermi in ogni modo
Potresti portarmi dritto in ginocchio
nel tempo che conti fino a tre
io sarò in piedi
Tu sei gli incubi che mi stanno ossessionando
Potresti fare a pezzi tutti i miei sogni
Ti faccio vedere che cosa significa urlare
Quando sono in piedi

Tu sei gli incubi che mi inseguono
Il frutto di un sogno
Tu non sei quello che ho inventato
Hai detto che mi avresti messo in ginocchio

Ora sono in piedi!

Tags:, - 65 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .