Bull’s eye – Pretty Maids

Bull’s eye (Il centro del bersaglio) è la traccia numero tre del quindicesimo album dei Pretty Maids, Kingmaker, pubblicato il 4 novembre del 2016. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Pretty Maids (2016)

  • Ronnie Atkins – voce
  • Ken Hammer – chitarra
  • René Shades – basso
  • Allan Tschicaja – batteria

Traduzione Bull’s eye – Pretty Maids

Testo tradotto di Bull’s eye (Atkins) dei Pretty Maids [Frontiers]

Bull’s eye

Another bottle conquered
Another day in no mans land
The pain is growing stronger
My struggles taking overhead

You never clarified your reasons
Tell me was it real or fake
Did you ever have a feeling
Or was it just another heart to break

Since you left
and dropped that bomb on me

You hit me through the center of my heart
You crippled me you ripped and tore my
World apart
Well if your intentions was to hurt me
By living out a lie
You hit me through the center of my heart
You hit the bull’s eye

Now was I just a gun for hire
To satisfy your every need
Did you ever feel the fire
Or was I just another piece of meat

You know I never saw it coming
You always seemed to have an alibi
I never had a warning
All you gave me was a bag of lies

You left me bleeding when you ran away

You hit me through the center of my heart
You crippled me you ripped and tore my
World apart
Well if your intentions was to hurt me
By living out a lie
You hit me through the center of my heart
You hit the bull’s eye

You betrayed me made a fool of me

Il centro del bersaglio

Un’altra bottiglia conquistata
Un altro giorno nella terra di nessuno
Il dolore sta diventando più forte
I miei sforzi prendendo il sopravvento

Non hai mai chiarito le tue ragioni
dimmi se era vero o falso
Hai mai provato quel sentimento
O era solo un altro cuore da spezzare

Da quando te ne sei andato
e hai lasciato cadere quella bomba su di me

Mi colpisci al centro del mio cuore
Mi hai indebolito e fatto a pezzi
il mio mondo
Bene, se le tue intenzioni erano di ferirmi
Vivendo una bugia
Mi colpisci al centro del mio cuore
Colpisci il centro del bersaglio

Ora ero solo un mercenario
per soddisfare ogni tua necessità
Hai mai sentito il fuoco
o ero solo un altro pezzo di carne

Sai che non avevo nessun indizio
Sembravi sempre avere un alibi
Non ho mai avuto un avvertimento
Tutto ciò che mi hai dato era un sacco di bugie

Mi hai lasciato sanguinante quando sei scappata

Mi colpisci al centro del mio cuore
Mi hai indebolito e fatto a pezzi
il mio mondo
Bene, se le tue intenzioni erano di ferirmi
Vivendo una bugia
Mi colpisci al centro del mio cuore
Colpisci il centro del bersaglio

Mi hai tradito, reso ridicolo

Tags:, - Visto 32 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .