1.000 Eyes – Death

1.000 Eyes (1.000 occhi) è la traccia numero cinque del sesto album dei Death, Symbolic, pubblicato il 21 marzo del 1995.

Formazione Death (1995)

  • Chuck Schuldiner – chitarra, voce
  • Bobby Koelble – chitarra
  • Kelly Conlon – basso
  • Gene Hoglan – batteria

Traduzione 1.000 Eyes – Death

Testo tradotto di 1.000 Eyes (Schuldiner) dei Death [Roadrunner]

1.000 Eyes

Crossing the line into the other side
Emerging as prisoners
To the emptiness of time

To the left and to the right
From behind – they’re out of sight
Plunging into a new found
Age of advanced observeillance
A worldwide, foolproof cage

Privacy and intimacy as we know it
Will be a memory
Among many to be passed down
To those who never knew

Living in the pupil of 1,000 eyes

Was it overlooked
in front of all our faces?
Now, all the mistakes and secrets
Cannot be erased

Viewing the blind complexity
By which laws were justified
To erase simplicity

To the left and to the right
From behind – they’re out of sight
Plunging into a new found
Age of advanced observeillance
A worldwide, foolproof cage

Privacy and intimacy as we know it
Will be a memory
Among many to be passed down
To those who never knew

Living in the pupil of 1,000 eyes

1.000 occhi

Attraversando la linea che porta all’altro lato
Emergiamo come prigionieri
Nel vuoto del tempo

Da sinistra e da destra
Da dietro – non si vedono
Ci tuffiamo dentro una nuova scoperta
Un’era di avanzata osservanza
Una gabbia mondiale a prova di stupido

La privacy e l’intimità come le conosciamo
Saranno solo un ricordo
In mezzo a molti altri che saranno tramandati
A coloro che mai li hanno saputi

Viviamo nelle pupille di 1000 occhi

È stato tutto ignorato
quando l’avevamo davanti agli occhi?
Adesso, tutti gli errori e i segreti
Non possono essere cancellati

Capiamo il complesso del cieco
Per il quale le leggi sono giustificate
Per cancellare la semplicità

Da sinistra e da destra
Da dietro – non si vedono
Ci tuffiamo dentro una nuova scoperta
Un’era di avanzata osservanza
Una gabbia mondiale a prova di stupido

La privacy e l’intimità come le conosciamo
Saranno solo un ricordo
In mezzo a molti altri che saranno tramandati
A coloro che mai li hanno saputi

Viviamo nelle pupille di 1000 occhi

Tags: - 701 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .