Battlefield – Blind Guardian

Battlefield (Il campo di battaglia) è la traccia numero due del settimo album dei Blind Guardian, A Night at the Opera, pubblicato il 4 marzo del 2002. Battlefield è basato sulla canzone di Hildebrandt, un antico racconto tedesco di un padre e un figlio che si ritrovano in un duello all’ultimo sangue.

Formazione Blind Guardian (2002)

  • Hansi Kürsch – voce
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Thomas Stauch – batteria

Traduzione Battlefield – Blind Guardian

Testo tradotto di Battlefield (Olbrich,Kürsch, Stauch) dei Blind Guardian [Virgin]

Battlefield

It cannot be seen
but there’s blood on the green
Only God knows I’m innocent
Take me, take me home
A dark seed reigns in me
like the Storm rules over the sea
I challenge thee, do not cross
this bridge alone

Don’t dare me now
The threatening shadows will pass by
They’re getting closer now
Open your eyes
Wake up my dear young friend
And hate shall fade away

I will not move, yet
I’ll stand still instead

There on the battlefield he stands
Down on the battlefield he’s lost
And on the battlefield it ends

War and anger shall reign
The clash of iron can be heard
By blindness you’re driven insane
I’m lost in anguish and grief
Sorrow won’t wane ’til you die
A shattered body deeply hurt
And darkness will cover the light
It’s gone forevermore

The field’s been left in sorrow
The father and the son they’re gone

The Sun shines bright
and anger rises
Lorn and lonely
torn apart
Don’t you think
it’s time to stop now
We were charmed
and fooled by the old serpent’s kiss

Let’s pray
that heaven is on our side
Through violence and horror
shall honour arise

So let’s pray and
blessed shall be our leader
We follow the noble and bright

Don’t you hear me crying, crying
Come take me away
I hallow thy name

There on the battlefield he stands
Down on the battlefield he’s lost
And on the battlefield it ends

War and anger shall reign
The clash of iron can be heard
By blindness you’re driven insane
I’m lost in anguish and grief
Sorrow won’t wane ’til you die
A shattered body deeply hurt
And darkness will cover the light
It’s gone forevermore

That’s what the minstrel sing
Join in the horrible screams
Take part in murderous deeds
Renowned be the lion-hearted
Join in the minstrelsy
Wailing in endless grief
It eagerly longs for more

Broken bodies lay down on the ground

Blood sheds all over the place
The green will be stained forever
And hate reigns all over the field
They keep struggling on in anger

Fiercely intense outrageous,
too blind to see
And in pain they keep on singing
We claim the land for the highlord
God bless the land and our highlord

War and anger shall reign
The clash of iron can be heard
By blindness you’re driven insane
I’m lost in anguish and grief
Sorrow won’t wane ’til you die
A shattered body deeply hurt
And darkness will cover the light
It’s gone forevermore

Battlefield

Non si vede
Ma c’è del sangue sul prato
Solo Dio sa che sono innocente
Portatemi, portatemi a casa
Un seme oscuro controlla il mio corpo
Come la tempesta controlla il mare
Ti sfido a non attraversare
Questo ponte da solo

Non osare sfidarmi
Le ombre minacciose mi passeranno accanto
Ma adesso si stanno avvicinando
Apri gli occhi
Svegliati, mio caro giovane amico
E l’odio svanirà

Non mi muoverò ancora
Invece terrò duro

Lui è sul campo di battaglia
È perduto sul campo di battaglia
E tutto finisce sul campo di battaglia

La guerra e la rabbia regneranno
Si sente il ferro che colpisce altro ferro
Vieni fatto impazzire dalla cecità
Mi sono perso nella sofferenza e nel dolore
Il dolore non diminuirà fino alla tua morte
Il tuo corpo dolorante è stato ferito
E l’oscurità sovrasterà la luce
Che ormai se n’è andata per sempre

Il campo viene abbandonato con dolore
Il padre ed il figlio se ne sono andati

Il sole risplende nel cielo
E la rabbia comincia ad infuriare
Sono triste e solo
Mi hanno ferito
Non pensate che
Sia ora di finirla?
Siamo stati ammaliati
Ed ingannati dal bacio del vecchio serpente

Preghiamo
Perché il paradiso sia dalla nostra parte
L’onore risorgerà
Attraverso la violenza e l’orrore

Preghiamo
E che il nostro signore sia benedetto
Seguiamo il nobile e potente

Non senti il mio pianto? Sto piangendo
Portami via
Sia santificato il tuo nome

Lui è sul campo di battaglia
È perduto sul campo di battaglia
E tutto finisce sul campo di battaglia

La guerra e la rabbia regneranno
Si sente il ferro che colpisce altro ferro
Vieni fatto impazzire dalla cecità
Mi sono perso nella sofferenza e nel dolore
Il dolore non diminuirà fino alla tua morte
Il tuo corpo dolorante è stato ferito
E l’oscurità sovrasterà la luce
Che ormai se n’è andata per sempre

Ecco cosa canta il menestrello
Le orribili urla si uniscono alle sue
Prendono parte a queste azioni violente
Che il cuor di leone ottenga la gloria
Il menestrello continua
Geme con un dolore infinito
E desidera ardentemente che avvenga di nuovo

I corpi feriti sono distesi a terra

Il sangue è sparso ovunque
L’erba sarà macchiata per sempre
E l’odio regnerà sul campo
Mentre loro continueranno a lottare furiosamente

Sono fieri ed intensi
Oltraggiosi e troppo ciechi per vedere
Ma continuano a cantare dolorosamente
Questa è la terra del Signore
Dio benedica la Terra e il nostro Signore

La guerra e la rabbia regneranno
Si sente il ferro che colpisce altro ferro
Vieni fatto impazzire dalla cecità
Mi sono perso nella sofferenza e nel dolore
Il dolore non diminuirà fino alla tua morte
Il tuo corpo dolorante è stato ferito
E l’oscurità sovrasterà la luce
Che ormai se n’è andata per sempre

Tags: - 614 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .