Descend the shades of night – Machine Head

Descend the shades of night (Calano le ombre della notte) è l’undicesima e ultima traccia del quinto album in studio dei Machine Head, Through the Ashes of Empires, pubblicato il 16 dicembre del 2003.

Formazione Machine Head (2003)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Descend the shades of night – Machine Head

Testo tradotto di Descend the shades of night (Flynn, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

Descend the shades of night

Descent of the night…
Descent of the night…

Sitting in the empty black
The last slivers of dusk have passed
Accept the dawn to ease the fear
One day I will not be here
Death, she comes and with her thread
Upon me ties a mask for dead
Its tears of blood begin to seep
And bleed the sky

…Descend the shade of night…
Descend the shades of night
Death shines her golden light
Across a blackened sky
All our hate
is a product of a world…
We created!

Descent of the night…
Descent of the night…

Ashen clouds obscure my brain
Doubts begin to turn to shame
Insecureness tears at bliss
I hate me for this weakness
Faith drives me to carry on
And take the road less travelled on
Resentment swallowed
means to drown
The poison down
The shades of night descend

Descend the shades of night
Death shines her golden light
Across a blackened sky
All our hate
is a product of a world…
We created!

Scream with me
Bleed with me
Seethe with me
Sing with me

Scream with me
Bleed with me
Seethe with me
Sing with me

Descend!
Descend the shades of night
Descend!
Death shines her golden light
Across a blackened sky
The shades of night descend
The shades of night descend!

Descent of the night…
Descent of the night…
Descent…
Descent of the night…
Descent…

Calano le ombre della notte

Calar della notte…
Calar della notte…

Sedendo nel vacuo buio
L’ultima scaglia di crepuscolo s’è inoltrata
Accogli l’albore per alleviare l’angoscia
Un giorno non sarò più qui
La morte, essa giunge e con lei tutto il resto
Sopra il mio capo fissa una maschera mortuaria
Cominciano a trapelare le sue lacrime di sangue
Che inondando il cielo

…Calan le ombre della notte…
Calan le ombre della notte
La morte risplende del suo dorato bagliore
Lungo una tetra volta celeste
Tutto il nostro disprezzo
è un prodotto del mondo…
Che noi abbiam plasmato!

Calar della notte…
Calar della notte…

Cineree nubi oscurano la mia mente
Cominciano i dubbi a tramutarsi in onta
Lacrime d’insicurezza nel cuore della letizia
Odio me stesso per questa debolezza
La fede mi guida a mantenere lo stesso cammino
E ad imboccare la strada meno trafficata
Un risentimento represso
è sinonimo di annegamento
Il veleno lasciato cadere
Le ombre della notte calano

Calan le ombre della notte
La morte risplende del suo dorato bagliore
Lungo una tetra volta celeste
Tutto il nostro disprezzo
è un prodotto del mondo…
Che noi abbiam plasmato!

Alza il tuo grido insieme a me
Sanguina insieme a me
Ribolli insieme a me
Intona il tuo canto insieme a me

Alza il tuo grido insieme a me
Sanguina insieme a me
Ribolli insieme a me
Intona il tuo canto insieme a me

Calano!
Calan le ombre della notte
Calano!
La morte risplende del suo dorato bagliore
Lungo una tetra volta celeste
Le ombre della notte calano
Le ombre della notte calano!

Calar della notte…
Calar della notte…
Calar…
Calar della notte…
Calar…

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 476 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .