Falcon in the storm – Majesty

Falcon in the storm (Un falco nella tempesta) è la decima e ultima traccia del terzo album dei Majesty, Reign in glory, pubblicato il 27 ottobre del 2003.

Formazione Majesty (2003)

  • Tarek “MS” Maghary – voce
  • Udo Keppner – chitarra
  • Rolf Munkes – chitarra
  • Martin Hehn – basso
  • Michael Grater – batteria
  • Andy Moll – tastiere

Traduzione Falcon in the storm – Majesty

Testo tradotto di Falcon in the storm (Maghary) dei Majesty [Massacre]

Falcon in the storm

I am sleeping in the dark.
There is blackness in my heart.
I´m calling to the gods.
Give me the power for my march.

Up in the highlands,
there´s wisdom and silence.
Where thunder and wind is in the air.
My spirit was sleeping.
Enbodied and deepened
Down in an unholy sphere.

And now it´s been wakened.
The mountains were shaking.
A rumble occured in the sky.
My eyes start to see
and my old wounds are bleeding.
I know I was sent back to life

Down in the halls
I was chained down to the ground.
I lost my power.
But now these chains broke and I know
This is my hour.

I, I am the leader of men and land.
I, I am the captain, so I command.
Born to be the ruler,
they hail my throne.
I free the land by the oath that I´ve sworn.
Like a falcon in the storm.

I´m settling my black horse
to ride on my old course
Down to the fortress I know.
The path down the valley,
once built like an alley,
Is destroyed, but I know where to go.

I feel true power,
as I see the old tower.
It is covered with snow in the storm.
As my people now see me.
My brothers, my army.
They welcome their leader with horns.

Down in the halls
I was chained down to the ground.
I lost my power.
But now these chains broke and I know
This is my hour.

I, I am the leader of men and land.
I, I am the captain, so I command.
Born to be the ruler,
they hail my throne.
I free the land by the oath that I´ve sworn.
Like a falcon in the storm.

When the cold wind blows
throughout the trees
And the snow is falling down.
Than a rider knows his destiny,
Because he knows
the gods are calling him so loud.

Let us ride over the fields of war.
Follow me into the night.
See the valkries flying through the stars.
Let us win or let us fall to earth with pride.

I, I am the leader of men and land.
I, I am the captain, so I command.
Born to be the ruler,
they hail my throne.
I free the land by the oath that I´ve sworn.
Like a falcon in the storm.

Un falco nella tempesta

Sto dormendo nel buio
C’è oscurità nel mio cuore
Sto chiamando gli dei
Datemi la forza per la marcia

Su negli altopiani
c’è saggezza e silenzio
Dove il tuono e il vento sono nell’aria
Il mio spirito stava dormendo
Incarnato e immerso
giù in una sfera profana

Ed ora è stato svegliato.
Le montagne stavao tremando.
Un rombo nel cielo
I miei occhi iniziano a vedere
e le mie vecchie ferite stanno sanguinando
So che sono ritornato in vita

Giù nelle sale
ero incatenato a terra
Ho perso il mio potere
ma ora le catene sono rotte e so
che questa è la mia ora.

Io, io sono il capo di uomini e terra.
Io, io sono il capitano, quindi comando
Nato per essere il dominatore,
loro acclamano il mio trono
Ho liberato la terra dal giuramento che ho fatto
come un falco nella tempesta.

In groppa al mio cavallo nero
per cavalcare il mio vecchio percorso
fino alla fortezza che conosco
Il sentiero nella valle
una volta costruito come un vicolo
è distrutto ma so dove andare

Sento il vero potere
mentre vedo la vecchia torre
È coperta di neve nella tempesta
mentre la mia gente mi vede
Miei fratelli, miei soldati
Accolgono il loro capo con le corna.

Giù nelle sale
ero incatenato a terra
Ho perso il mio potere
ma ora le catene sono rotte e so
che questa è la mia ora.

Io, io sono il capo di uomini e terra.
Io, io sono il capitano, quindi comando
Nato per essere il dominatore,
loro acclamano il mio trono
Ho liberato la terra dal giuramento che ho fatto
come un falco nella tempesta.

Quando il freddo vento soffia
attraverso gli alberi
e la neve sta cadendo
allora una cavaliere conosce il suo destino
perchè lui sa che
gli dei lo stanno chiamando a gran voce

Lasciaci cavalcare sopra il campo di battaglia
Seguimi nella notte
Vedi le valchirie volare tra le stelle
Lasciaci vincere o lasciaci morire con orgoglio

Io, io sono il capo di uomini e terra.
Io, io sono il capitano, quindi comando
Nato per essere il dominatore,
loro acclamano il mio trono
Ho liberato la terra dal giuramento che ho fatto
come un falco nella tempesta.

Tags: - 33 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .