Shadow empire – HammerFall

Shadow empire (Impero dell’ombra) è la traccia numero sette del sesto album degli HammerFall, Threshold pubblicato il 31 ottobre del 2006.

Formazione HammerFall (2006)

  • Joacim Cans – voce
  • Oscar Dronjak – chitarra, tastiere
  • Stefan Elmgren – chitarra
  • Magnus Rosén – basso
  • Anders Johansson – batteria

Traduzione Shadow empire – HammerFall

Testo tradotto di Shadow empire (Dronjak, Cans, Elmgren) degli Hammerfall [Nuclear Blast]

Shadow empire

As I open up my eyes.
I see a face I don’t recognize.
If the mirror tells the truth.
Then who the hell am I?
I scan the surface I am low.
What arises from above.
Everything I can’t detect.
Not a thing I will deflect.

Countdown, I’m coming through.
And the vengeance, and the taker.
And the one, that shining sun.

Shadow empire.
Shadow empire.
The rise of the machine.
Shadow empire.
Shadow empire.
They rise up from the graves,
to steal our dreams.

I see the world in infrared.
Hear the voices of the dead.
I’m half man and half machine.
The essence of your dream.
Soon the judgement bell will toll.
We’ll take back everything they stole.
And then judge the hammer fall.
Liberty and metal for all.

Countdown, your time has come.
And the vengeance, you’re in danger.
You’re the one, let justice be done.

Shadow Empire.
Shadow Empire.
The rise of the machine.
Shadow Empire.
Shadow Empire.
They rise up from the graves,
to steal our vivid dreams.

In my heart there is always winter.
Can not rest until
I found the master key.
The master key of trust.
In my mind the arctic wind blows.
Can not sleep I can not rest before
the dawn brings back the light.
Light of day.

Shadow Empire.
Shadow Empire.
The rise of the machine.
Shadow Empire.
Shadow Empire.
They rise up from the graves,
to steal our vivid dreams.

Impero dell’ombra

Appena apro i miei occhi
vedo un volto che non riconosco.
Se lo specchio dice la verità
allo chi diavolo sono io?
Scruto la superficie, sono in basso
Ciò che emerge dall’alto
Tutto ciò che non riesco a rilevare
Non è una cosa da cui vorrò allontanarmi

Conto alla rovescia, sto arrivando.
E la vendetta, e il beneficiario
e colui che splende il sole.

Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
L’ascesa della macchina
Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
Si alzano dalle loro tombe
per rubare i nostri sogni

Vedo il mondo a infrarossi
Ascolto le voce dei morti
Sono metà uomo e metà macchina
L’essenza del tuo sogno
Presto la campana del giudizio suonerà
Ci riprenderemo tutto quello che ci hanno rubato
e dopo il giudizio il martello cadrà
Libertà e metallo per tutti.

Conto alla rovescia, sto arrivando.
E la vendetta, sei in pericolo
Sei il prescelto, lascia che giustizia sia fatta.

Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
L’ascesa della macchina
Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
Si alzano dalle loro tombe
per rubare i nostri sogni

Nel mio cuore c’è sempre l’inverno
Non posso riposare fino a quando
non trovo la chiave principale
La chiave principale della fiducia
Nella mia mente soffia il vento artico
Non posso dormire, non posso riposare prima
che l’alba riporti la luce
La luce del giorno

Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
L’ascesa della macchina
Impero dell’ombra
Impero dell’ombra
Si alzano dalle loro tombe
per rubare i nostri sogni

* traduzione inviata da *PDP*

Tags: - 83 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .