War is all we know – GWAR

War is all we know (La guerra é tutto quello che conosciamo) è la traccia che apre, dopo l’intro, il settimo album dei GWAR, Beyond Hell, pubblicato il 29 agosto del 2006.

Formazione GWAR (2006)

  • Dave Brockie (Oderus Urungus) – voce
  • Cory Smoot (Flattus Maximus) – chitarra
  • Mike Derks (Balsac the Jaws of Death) – chitarra
  • Todd Evans (Beefcake the Mighty) – basso
  • Brad Roberts (Jizmak Da Gusha) – batteria

Traduzione War is all we know – GWAR

Testo tradotto di War is all we know dei GWAR [DRT Entertainment]

War is all we know

They came from the sun
From the east, from the west all around
So fate’s die is cast
They marshaled their forces
and found us at last
So it’s come to this
The child is the destroyer
The young god comes to slay

War

Son kill the father
For blackness is all that I crave
Shells explode across my hide
Take me death, I am your slave
For I don’t have soul
And I don’t have a heart
Come then and face me
But first you must suffer my wrath

Hatred of all things alive
War is all we know

They say war is a last resort
For me it’s the only way
I have tried reading their poetry
It suits me better to slay
All that I touch seems
to break in my hands
Then it just bursts into flames
The piteous pleadings as innocents die
Only an odor remains
So burn the bitter butter
Prepare the murder machines
Bring me my scabbard,
my halberd, my hauberk
Fetch me my enchanted greaves
My walls they are melting
The drugs they aren’t helping
Is it time for the old gods to die?
To arms is the only cry

Hatred of all things alive
War is all we know
The humans must feast on their gods
We know it fucking blows

Hatred is a seed that’s easy to sow
Buckets of blood will help it to grow
And raised on high, the fetid throne
Death is fate’s master, he sits alone

They say war is all we know
If only that were true
No matter how I work my schedule
There’s always other things that I do
But excuse me now,
there’s a tank at the door
And that slave’s head
just rolled cross the floor
He tries to say something
and that something is puke
Right about then the pigs
set off a nuke

War is all we know
Hatred

When I said I loved war, I lied
It fucking sucks on the losing side
And speaking of which, my face is on fire
A lightning withdrawl, we quickly retire
A flury of carnage,
my brainpan is nicked
To my unending shame,
my ass just got kicked
And as the shells fall
in a relentless hail
The fortress was gutted
and we had to bail

La guerra é tutto quello che conosciamo

Vengono dal sole
Da est, ad ovest, dappertutto
Allora il destino muore, è tratto
Hanno recuperato le forze
e ci hanno trovato all’ultimo momento
Siamo arrivati a questo
Il bambino è un distruttore
Il giovane dio è arrivato per renderci schiavi

Guerra

Figlio, uccidi il padre
Per nerezza è tutto ciò che bramo
I gusci esplodono lungo il mio nascondiglio
Morte, portami via; sono il tuo schiavo
Perché non ho un’anima
Non ho un cuore
Vieni, affrontami
Ma prima devi patire la mia furia

L’odio di tutte le cose vive
La guerra è tutto ciò che conosciamo

Dicono che la guerra sia un’ultima risorsa
Per me, è l’unico modo
Ho provato a leggere la loro poesia
Mi suona bene schiavizzare
Tutto quel che tocco,
si frantuma nelle mie mani
Poi diventa fuoco
Pietosi ricordi come morti innocenti
Rimane solo l’odore
Brucia l’acido burro
Preparate le macchine assassine
Portate il mio fodero, la mia alabarda e il mio usbergo
Prendetemi il gambale incantato
Le mie mura si sciolgono
Le droghe non funzionano
É il momento di uccidere i vecchi dei?
Alle armi, è solo un grido

L’odio di tutte le cose vive
La guerra è tutto ciò che conosciamo
Gli umani devono banchettare con i loro dei
Sappiamo che è fottutamente commovente

L’odio è un seme che è facile da seminare
Con i secchi di sangue, li aiuterà a crescere
Crescendo in cima, il fetido trono
La morte è il padrone del destino, si siede da solo

Dicono che la guerra è tutto ciò che conosciamo
Se solo fosse vero
Non importa come eseguo il programma
Ci sono sempre altre cose che posso fare
Ma adesso scusatemi,
c’è un carro armato sulla porta
La testa di quello schiavo
sta rotolando per terra
Ha provato a dire qualcosa
che mi faceva vomitare
Riguardava i maiali
che hanno iniziato a bombardare

La guerra è tutto ciò che conosciamo
Odio

Quando dicevo che amavo la guerra, mentivo
Fa schifo dalla parte del perdente, ca##o
A proposito, il mio volto è in fiamme
Un ritirata fulminea, dobbiamo scappare
Una raffica di carneficine,
il mio cranio è scalfito
Alla mia infinita vergogna,
il mio culo è stato sfondato
Mentre i gusci cadono
come una pioggia incessante
La fortezza era sventrata
e abbiamo dovuto mollare

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 52 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .