Control the divine – Blind Guardian

Control the divine (Controlla il divino) è la traccia numero sette del nono album in studio dei Blind Guardian, At the Edge of Time pubblicato il 30 luglio del 2010. La canzone è basata sul Paradiso Perduto di John Milton.

Formazione Blind Guardian (2010)

  • Hansi Kürsch – voce
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Frederik Ehmke – batteria

Traduzione Control the divine – Blind Guardian

Testo tradotto di Control the divine (Olbrich, Kürsch) dei Blind Guardian [Nuclear Blast]

Control the divine

For what I was
I’m doomed to be
The tempter and the secret foe
Cause I am hell and hell is me
Pure hate will grow

Still I claim to be the chosen one and
still I claim
This is rebellion rising

First amongst equals
We’re bound to no law
There’s no one before us
Ethereal sons
Now disobey
Awake and arise
You’ll be free

How can we take it away
From someone who has no right?
No right to control the divine
Night shall invade
Suspicion awakes
Wherefore he’s greater than I

Stay silent
Until the end of the world
So just like slaves we may deem him
Dead silence
Until the end of the world
Hence from this moment we’re doomed
I feel
It hurts though
Disburdened spirits we will be
I’ve learned my lesson
Pure and sore
And offer divine
We’re far beneath them

They consider us slaves
They steal our pride
Don’t trust them blindly
Cause truth they conceal
As it seems
I’ll reign
Cause here in my tower
Impassioned, I’ll show you a way
I can feel your hallowed rage
Now enter my realm
Awake and arise, you’ll be free

How can we take it away
From someone who has no right?
No right to control the divine
Night shall invade
Suspicion awakes
Wherefore he’s grater than I

Descend, just keep moving
all things shall proceed
It’s freedom you’re choosing
Preserve our hate
Eternalize
Awake and arise
To be free

How can we take it away
From someone who has no right?
No right to control the divine
Night shall invade
Suspicion awakes
Wherefore he’s grater than I
How can we take it away
From someone who has no right?
No right to control the divine
Night shall invade
Suspicion awakes
Wherefore he’s grater than I

Controlla il divino

Per quello che ero
Sono condannato ad essere
Il tentatore e il nemico segreto
Perchè io sono l’inferno e l’inferno sono io
Puro odio crescerà

Ancora io pretendo di essere il prescelto e
ancora lo rivendico
Questa è la ribellione che sta sorgendo

Primo tra i pari
Non siamo vincolati a nessuna legge
Non c’è nessuno prima di noi
Fogli eterei
Ora disobbediscono
Svegliati e alzati
Tu sarai libero

Come possiamo portarlo via
da qualcuno che non ha nessun diritto?
Nessun diritto di controllare il divino
La notte invaderà
Il sospetto si sveglia perchè lui è
più grande di me

Rimani in silenzio
fino alla fine del mondo
quindi solo come schiavi possiamo considerarlo
Silenzio mortale
fino alla fine del mondo
quindi da questo momento siamo condannati
Lo sento
Fa male però
saremo spiriti liberi da un peso
ho imparato la lezione
Pura e dolente
e una offerta divina
Siamo molto sotto di loro

Ci considerano schiavi
Rubano il nostro orgoglio
Non fidatevi ciecamente
perché nascondono la verità
Come sembra
io regnerò
perché qui nella mia torre
Appassionato, io ti mostrerò un modo
Posso sentire la tua rabbia santificata
Adesso entra nel mio regno
Sveglia e alzati, sarai libero

Come possiamo portarlo via
da qualcuno che non ha nessun diritto?
Nessun diritto di controllare il divino
La notte invaderà
Il sospetto si sveglia
perchè lui è più grande di me

Discendi, continua a muoverti
tutte le cose procederanno
È la libertà che stai scegliendo
Conserva il tuo odio
rendilo eterno
Svegliati e alzati
per essere libero

Come possiamo portarlo via
da qualcuno che non ha nessun diritto?
Nessun diritto di controllare il divino
La notte invaderà
Il sospetto si sveglia
perché lui è più grande di me
Come possiamo portarlo via
da qualcuno che non ha nessun diritto?
Nessun diritto di controllare il divino
La notte invaderà
Il sospetto si sveglia
perché lui è più grande di me

Tags:, - 82 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .