Darkness – King Diamond

Darkness (Oscurità) è la traccia numero nove dell’undicesimo album di King Diamond, The Puppet Master, pubblicato il 21 ottobre del 2003.

Formazione (2003)

  • King Diamond – voce, tastiere
  • Andy LaRocque – chitarra, tastiere
  • Mike Wead – chitarra
  • Hal Patino – basso
  • Matt Thompson – batteria
  • Livia Zita – voce addizionale

Traduzione Darkness – King Diamond

Testo tradotto di Darkness (Diamond, LaRocque) di King Diamond [Massacre]

Darkness

For 13 days.. we have trained and trained
We’re learning to walk again, we’re learning to stretch our skin

Every time they bring us back to life
Little jars come down
from the shelves
Every time we feel the sting
Every time we feel
the blood going in

Our eyes are now our minds
Our souls.. are in our magical skin
The blood they use must come from our own
Living just an hour, then we fade again

“In the Darkness we live our lives”
In the dark we die again
“In the Darkness we live our lives”
In the dark we die and die and die again

Darkness…Darkness

Every night Victoria and I
We spend what’s left
of the blood in our systems
Sitting on opposite shelves
Talking with our eyes,
trying to remember
It is all
that we’ve got

Our eyes are now our minds
Our Souls.. are in our magical skin
We’re living through our memories
And it’s worth it…

“In the Darkness we live our lives”
In the dark we die again
“In the Darkness we live our lives”
In the dark we die and die and die again

Darkness…Darkness
The Puppet Master is hear again

“Tonight you will dance for me Puppet Girl
Tonight.. no strings attached”

“But I can’t, never did I dance, oh I don’t have a chance”

“Dance”

“I take a step, oh I try my best
I stumble into the shelves with all the jars”
6…6 of them coming down
Broken glass and
Puppet life is on the floor

“In the Darkness we live out lives”
“Send her far away, far away from here”
“In the Darkness we live our lives”
“To the other theater..
tomorrow morning she must be gone
Send her to Berlin…
send that Puppet to Berlin”

Oscurità

Per 13 giorni… abbiamo continuato ad allenarci
Abbiamo imparato di nuovo a camminare e stiamo imparando a tirare la nostra pelle

Ogni volta che loro ci fanno tornare in vita
Delle piccole brocche
vengono tirate giù dallo scaffale
Ogni volta sentiamo la puntura
E ogni volta sentiamo
il sangue che scorre dentro di noi

Adesso i nostri occhi sono le nostre menti
Le nostre anime… sono nella nostra pelle magica
Il sangue che usano deve provenire da noi stessi
Viviamo solo per un’ora, e poi svaniamo di nuovo

“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
E moriamo di nuovo nell’oscurità
“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
E moriamo e moriamo nell’oscurità

Oscurità… Oscurità

Ogni notte, Victoria ed io
Consumiamo ciò che è rimasto
del sangue dei nostri corpi
Siamo seduti uno davanti all’altra
Parliamo con i nostri occhi,
proviamo a ricordare
Se ciò che stiamo vivendo
è tutto ciò che abbiamo vissuto

Adesso i nostri occhi sono le nostre menti
Le nostre anime…sono nella nostra pelle magica
Stiamo grazie ai nostri ricordi
E ne vale la pena…

“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
E moriamo di nuovo nell’oscurità
“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
E moriamo e moriamo nell’oscurità

Oscurità… Oscurità
Il Signore dei Burattini è tornato di nuovo

“Stanotte ballerai per me, bella marionetta
Stanotte… senza fili”

“Ma non posso farlo, non ho mai ballato, non ce la farò!”

“Balla!”

“Faccio un passo, è il meglio che posso fare
E cado sullo scaffale con tutte le brocche”
Sei… ne cadono sei…
Il vetro si spezza e
la vita delle marionette è per terra

“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
“Portatela via, portatela via da qua”
“Viviamo le nostre vite nell’oscurità”
“Portatela all’altro teatro…
domani mattina se ne dovrà essere andata
Mandatela a Berlino…
mandate quella marionetta a Berlino”

Tags: - 104 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .