Destruction preventer – Sonata Arctica

Destruction preventer (Colui che previene la distruzione) è la decima ed ultima traccia dell’album d’esordio dei Sonata Arctica, Ecliptica, pubblicato il 22 novembre del 1999.

Formazione Sonata Arctica (1999)

  • Tony Kakko – voce, tastiera
  • Jani Liimatainen – chitarra
  • Janne Kivilahti – basso
  • Tommy Portimo – batteria

Traduzione Destruction preventer – Sonata Arctica

Testo tradotto di Destruction preventer (Kakko) dei Sonata Arctica [Spinefarm]

Destruction preventer

I’m at home where my coat’s hanging,
I’m a shepherd of raising sun
I believe and trust in my land,
I control, I am in charge of
Everyones future, red button is mine

Miss the times when I was roaring
in the center of all mankind
I said how they
should live your life,
I controlled, I was in charge, now
I think the red storm will rise
and destroy us all.

Heat in the center,
destruction preventer
If you release one, you release ‘em all
You can’t defend Her,
kneel down and surrender
Your end is at hand, if they blow

If you go and have their way now,
you will never have your choice
Catch a breath of air in your lungs,
it might be your never get to
do it again because this now this is the end, yeah!

Yesterday I saw a light,
moving fast across the sky
Now I see glow, left and right,
Stars are falling down tonight, I fear…
And the pouring rain,
eating my green grass,
leaving a stain
Never healing back to be the same

Now tell me who won here tonight
The price, of winning worthless fight
We’ll make the same mistakes again
Unless, this is truly the end

Heat in the center,
destruction preventer
If you release one, you release ‘em all
You can’t defend Her,
kneel down and surrender
Your end is at hand, if they blow

Colui che previene la distruzione

Sono a casa mia, dov’é appesa la mia giacca
Sono il pastore del Sol Levante
Credo e ho fiducia nella mia terra
Io controllo e sono incaricato
del futuro di ognuno, il bottone rosso è mio

Mi mancano i tempi di quando ero in tumulto
Al centro di tutta l’umanità
Ho detto loro come avrebbero
dovuto vivere la vita
Ho controllato, sono stato incaricato, ora
penso che la tempesta rossa si solleverà
e ci distruggerà tutti

Calore nel centro,
colui che previene la distruzione,
Se ne liberi uno, li liberi tutti
Non La puoi difendere,
inginocchiati e arrenditi
La tua fine è giunta, se colpiscono

Se li lasci fare ora
Non avrai mai la tua scelta
Prendi un respiro d’aria nei tuoi polmoni
Potrebbe succedere che non lo potrai
più fare perché questa adesso è la fine

Ieri ho visto una luce,
si muoveva veloce attraverso il cielo
Ora vedo un luccichio a destra e a sinistra
Le stelle stanotte stanno cadendo, io temo…
E la pioggia torrenziale
sta mangiando la mia verde erba
Lasciando una macchia
che mai tornerà come prima

Ti prego, dimmi chi ha vinto qua stasera
Il prezzo della vittoria di una misera lotta
Commetteremo ancora gli stessi errori
A meno che questa sia davvero la fine

Calore nel centro,
colui che previene la distruzione,
Se ne liberi uno, li liberi tutti
Non La puoi difendere,
inginocchiati e arrenditi
La tua fine è giunta, se colpiscono

Tags: - 735 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .