Downfall – Exodus

Downfall (La caduta) è la traccia numero cinque del decimo album degli Exodus, Exhibit B: The Human Condition, pubblicato il 7 maggio del 2010. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Exodus (2010)

  • Rob Dukes – voce
  • Gary Holt – chitarra
  • Lee Altus – chitarra
  • Jack Gibson – basso
  • Tom Hunting – batteria

Traduzione Downfall – Exodus

Testo tradotto di Downfall (Holt) degli Exodus [Nuclear Blast]

Downfall

A crumbling empire
Where angels fear to tread
Into the ruins of a civilization
A society ripped to shreds
No semblance of order
Into the world which I abjure
Where the bloody blade is forged
Am I the cause of the cure?

Our destiny is soon revealed
Battle strewn, no way to heal
We spread the wings of failure
For the world’s last goodnight
Downfall!
In the flames of the burning lands
Who claims to have the upper hand?
Bonfire of the vanities and spite

Like Sodom and Gomorrah
Forsaken and alone
Look how the mighty all have fallen
We reap what we have sown
When all the marble palaces
Are blackened, sacked and burned
Will we understand man’s ignorance
Through all the lessons learned?

Our destiny is soon revealed
Battle strewn, no way to heal
We spread the wings of failure
For the world’s last goodnight
Downfall!
In the flames of the burning lands
Who claims to have the upper hand?
Bonfire of the vanities and spite

Fall!
Fall!
Fall!
Downfall!

So quick to claim the credit due
Yet no one takes the blame
Like Nero played his violin
While watching Rome in flames
Implosion of our nations through
Decisions of its kings
Downfall of our creation
It’s the end of everything

Our destiny is soon revealed
Battle strewn, no way to heal
We spread the wings of failure
For the world’s last goodnight
Downfall!
In the flames of the burning lands
Who claims to have the upper hand?
Bonfire of the vanities and spite

La caduta

Un impero in rovina
dove gli angeli temono di camminare
Nelle rovine della civilizzazione
una società fatta a pezzi
Nessuna parvenza di ordine
nel mondo che io abiuro
dove la lama insanguinata è forgiata
Sono io la causa della cura?

Il nostro destino è presto rivelato
La battaglia aumenta, non c’è modo di guarire
Aprima le ali del fallimento
per l’ultima buonanotte del mondo
Caduta!
nelle fiamme della terra che brucia
Chi sostiene di avere il sopravvento?
Il falò delle vanità e cattiveria

Come Sodoma e Gomorra
Abbandonata e sola
Guarda come i potenti sono caduti
Noi raccogliamo ciò che abbiamo seminato
Quando tutti i palazzi di marmo
sono anneriti, saccheggiati e bruciati
Riusciremo a capire l’ignoranza dell’uomo
Attraverso tutte le lezioni apprese?

Il nostro destino è presto rivelato
La battaglia aumenta, non c’è modo di guarire
Aprima le ali del fallimento
per l’ultima buonanotte del mondo
Caduta!
nelle fiamme della terra che brucia
Chi sostiene di avere il sopravvento?
Il falò delle vanità e cattiveria

Cadi!
Cadi!
Cadi!
La caduta!

Così veloci a rivendicare il credito dovuto
eppure nessuno si prende la colpa
Come Nerone suonava il violino
mentre osservava Roma in fiamme
L’implosione delle nostre nazioni attraverso
le decisioni dei loro re
La caduta della nostra creazione
È la fine di tutto.

Il nostro destino è presto rivelato
La battaglia aumenta, non c’è modo di guarire
Aprima le ali del fallimento
per l’ultima buonanotte del mondo
Caduta!
nelle fiamme della terra che brucia
Chi sostiene di avere il sopravvento?
Il falò delle vanità e cattiveria

Tags:, - 148 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .