Edge of a broken heart – Vixen

Edge of a broken heart (Il bordo di un cuore spezzato) è la traccia che apre l’album omonimo d’esordio delle Vixen, pubblicato nel settembre del 1988.

Formazione Vixen (1988)

  • Janet Gardner – voce, chitarra
  • Jan Kuehnemund – chitarra
  • Share Pedersen – basso
  • Roxy Petrucci – batteria

Traduzione Edge of a broken heart – Vixen

Testo tradotto di Edge of a broken heart (Marx, Waybill) dei Vixen [EMI]

Edge of a broken heart

I can’t believe I could’ve been so blind,
but love is strange
I thought about it for a long long time,
but the truth remains
I don’t need another lonely night
to dry my tears
The answer’s plain as black and white,
and I can see the picture very clear

I been living on the edge of a broken heart
I don’t wanna fall, I don’t wanna crawl
I been living on the edge of a broken heart
Don’t you wonder why I gotta say goodbye

It isn’t like you never had
the chance to change your tune
Did you think that I’m a dime a dance,
well the dance is through
I been doing things your way too long,
but baby that’s over (baby that’s over)
It won’t be easy, but I gotta be strong
And if I wanna cry
I don’t need your shoulder

I been living on the edge of a broken heart
I don’t wanna fall, I don’t wanna crawl
I been living on the edge of a broken heart
Don’t you wonder why I gotta say goodbye

I’ll find someone else who’s nothing like you
And who can play the game as well
And you’re gonna be sorry baby – when it’s over

I been doing things your way too long,
baby that’s over (baby that’s over)
It won’t be easy, but I’ve got to be strong
And if I wanna cry
I don’t need your shoulder

I been living on the edge of a broken heart
I don’t wanna fall, I don’t wanna crawl
I been living on the edge of a broken heart
Don’t you wonder why I gotta say goodbye

I been living on the edge of a broken heart
I been living on the edge of a broken heart
Don’t you wonder why I gotta say goodbye
I been living on the edge of a broken heart

Il bordo di un cuore spezzato

Non posso credere di esser stata così cieca
ma l’amore è strano
Ci ho pensato per lungo tempo
ma la verità rimane
Non ho bisogno di un’altra notte
per asciugare le mie lacrime
La risposta è semplice come il nero e il bianco
e posso vedere l’immagine molto chiaramente

Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non voglio cadere, non voglio strisciare
Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non ti domandi perchè devo dirti addio

Non è che non hai mai avuto
la possibilità di cambiare
tu pensi che io sia una ragazza da poco
bene adesso è finita
Per troppo tempo ho fatto le cose a modo tuo
ma adesso baby è finita (è finita)
Non sarà facile, ma devo essere forte
e se voglio piangere
non ho bisogno della tua spalla

Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non voglio cadere, non voglio strisciare
Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non ti domandi perchè devo dirti addio

Troverò qualcuno che non è come te
e che può giocare altrettanto bene
e tu sarai dispiaciuto, baby, quando sarà finita

Per troppo tempo ho fatto le cose a modo tuo
ma adesso baby è finita (è finita)
Non sarà facile, ma devo essere forte
e se voglio piangere
non ho bisogno della tua spalla

Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non voglio cadere, non voglio strisciare
Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non ti domandi perchè devo dirti addio

Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato
Non ti domandi perchè devo dirti addio
Sto vivendo sul bordo di un cuore spezzato

Tags: - 633 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .