El silencio de la noche – Sangre Azul

El silencio de la noche (Il silenzio della notte) è la traccia numero otto e quella che dà il nome al terzo e ultimo album dei Sangre Azul, pubblicato nel 1989.

Formazione Sangre Azul (1989)

  • Tony – chitarra
  • Carlos Raya – chitarra
  • Juanjo Melero – chitarra
  • Julio Díaz – basso
  • Luis Santurde – batteria

Traduzione El silencio de la noche – Sangre Azul

Testo tradotto di El silencio de la noche dei Sangre Azul [Hispavox]

El silencio de la noche

Cuando el dia amanece triste y gris
burlandose de mi

Solitario en un tren sin direccion
asi me siento yo

Y aunque viajo en el ultimo vagon
no pierdo la ilusion

Tantas cosas que fui dejando atras
que ya no volveran
y ese amor que busque con ansiedad
y sigue sin llegar
pero escucho una voz dentro de mi
tengo que seguir

El silencio de la noche me dice una vez mas
que en algun lugar te tengo que encontrar
y en silencio cada noche comienzo a caminar
todavia queda mucho por andar
hasta el final
hasta el final…

Cada vez hay mas gente junto a mi
y nada que decir
la distancia me ahoga el corazon
y pierdo la razon
y aunque soy lo que
siempre quise ser
asi no lo soñe

El silencio de la noche me dice una vez mas
que en algun lugar te tengo que encontrar
y en silencio cada noche comienzo a caminar
todavia queda mucho por andar
hasta el final…

Il silenzio della notte

Quando il sole nasce triste e grigio
burlandosi di me

Solo su un treno senza direzione
Mi sento così

E anche se viaggio nell’ultimo vagone
Non perdo l’illusione

Tante cose che ho lasciato alle spalle
non ritorneranno
e l’amore che ho cercato con ansia
e che ancora devo avere
però una voce dentro di me
mi dice che devo continuare

Il silenzio della notte mi dice ancora una volta
che da qualche parte devo incontrarla
e nel silenzio della notte comincio a camminare
Ma ancora molto resta da camminare
fino alla fine
fino alla fine…

Sempre più c’è gente vicino a me
che non ha niente da dire
La distanza mi affoga il cuore
e mi fa perdere la ragione
e anche se io sono quello
che ho sempre voluto essere
così non lo sognerei

Il silenzio della notte mi dice ancora una volta
che da qualche parte devo incontrarla
e nel silenzio della notte comincio a camminare
Ma ancora molto resta da camminare
fino alla fine…

Tags:, , - 159 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .