Heads I win, tails you lose – Ratt

Heads I win, tails you lose (Testa io vinco, croce tu perdi) è la traccia numero sette del quinto album dei Ratt, Detonator, pubblicato il 21 agosto del 1990. Il brano vede la partecipazione nei cori di Jon Bon Jovi.

Formazione Ratt (1990)

  • Stephen Pearcy – voce
  • Robbin Crosby – chitarra
  • Warren DeMartini – chitarra
  • Juan Croucier – basso
  • Bobby Blotzer – batteria

Traduzione Heads I win, tails you lose – Ratt

Testo tradotto di Heads I win, tails you lose (Child, DeMartini, Pearcy) dei Ratt [Atlantic]

Heads I win, tails you lose

You’re a fake, you’re a snake
You’re a sleazy operator
Always on the take
You’re a liar, you’re a cheat
You’re good at starin’ fires but
You can’t take the heat

You’re gonna get it now…
You’re gonna get what’s comin’ to you
You won’t forget this time…
(The tables turnin’ round and now it’s)

Heads I win, tails you lose
I may not be Sherlock
But you ain’t got a clue
Heads I win, tails you lose
I may not be a doctor
But you’re sick as a flu

You’re a user, you’re a slime
You better look somewhere else
For someone else to climb
You’re a loser, out of time
You’d send your momma up the river
To make a lousy dime

You’re gonna get it now…
You’re gonna get what’s comin’ to you
You won’t forget it this time…
(The tables turnin’ round and now it’s)

Heads I win, tails you lose
I may not be Sherlock
But you ain’t got a clue
Heads I win, tails you lose
I may not be a doctor
But you’re sick as a flu
Heads I win, tails you lose
I may not be a surgeon
But I’ll cut you right through
Heads I win, tails you lose
I may not be a preacher
But it’s hell I’ll send you to

Testa io vinco, croce tu perdi

Sei un falso, sei un serpente
Sei uno squallido maneggione
sempre corrotto
Sei un bugiardo, sei un imbroglione
sei bravo a fissare il fuoco ma
non puoi sopportare il calore

Tu lo prenderai ora…
tu prenderai quello che sta arrivando per te
tu non ti dimenticherai questo momento…
(Le situazioni cambiano e adesso è)

Testa io vinco, croce tu perdi
Potrei non essere Sherlock
ma tu non hai nessun indizio
Testa io vinco, croce tu perdi
Potrei non essere un dottore
ma tu sei malato come l’influenza

Sei un drogato, sei un viscido
faresti meglio a guardare da un altra parte
per cercare qualcuno altro da attaccare
Tu sei un perdente, in ritardo
Tu manderesti tua madre in prigione
per avere una stupida moneta da 10 centesimi

Tu lo prenderai ora…
tu prenderai quello che sta arrivando per te
tu non ti dimenticherai questo momento…
(Le situazioni cambiano e adesso è)

Testa io vinco, croce tu perdi
Potrei non essere Sherlock
ma tu non hai nessun indizio
Testa io vinco, croce tu perdi
Potrei non essere un dottore
ma tu sei malato come l’influenza
Testa io vinco, croce tu perdi
io forse non sono un chirurgo
ma ti taglierò a pezzi comunque
Testa io vinco, croce tu perdi
io forse non sono un predicatore
ma ti manderò all inferno

Tags: - 71 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .