Moonchariot – Elvenking

Moonchariot (Carro della luna) è la traccia numero cinque del secondo album degli Elvenking, Wyrd pubblicato il 25 marzo del 1996.

Formazione Elvenking (1996)

  • Kleid – voce
  • Jarpen – chitarra, voce growl
  • Aydan – chitarra
  • Gorlan – basso
  • Zender – batteria
  • Elyghen – violino, tastiere

Traduzione Moonchariot – Elvenking

Testo tradotto di Moonchariot degli Elvenking [AFM]

Moonchariot

I built a cradle for the Moon
And from her chariot (she) grants my boon –
I’ll keep my promises, I’m sure
She won’t betray me
I’m bathed in her pale lightfall
Perceiving like a distant call
She whispers in my ears
Riddles I don’t understand

Enchanted by thy serene glow
Oh, silent Lady let me know
Of arcane doctrines
And secrets to be not revealed

You doodle Night with stains of stars
Shining arabesques so far
Recite your rhymes
And tell me how to

Find my way
Through the endless starways
Far away – as man could understand
I will show my respect
Prey upon – to release your anger
Lay upon – my mind

Painted in the sky,
As magic as a silver chariot
Take me on and on
Painted in the sky,
As magic as a silver chariot
Take me on and on
You and I asleep in my haven
Sheltered by an archway of trees
And when you wake up
I’d rather be there
Standing by your side

A comet rends this summer sky
Like a tear falls from Her eye
I feel my heart brakes
The Nightroof is my own refuge
Follow the steps of a pagan
Against who won’t understand at all
And what I’ve learned is how to

Find my way –
Through the endless starways
Far away – as man could understand
I will show my respect
Prey upon – to release your anger
Lay upon – my mind

Painted in the sky,
As magic as a silver chariot
Take me on and on
Painted in the sky,
As magic as a silver chariot
Take me on and on
You and I asleep in my haven
Sheltered by an archway of trees
And when you wake up
I’d rather be there –
Standing by your side
You and I asleep in my haven
Sheltered by an archway of trees
And when you wake up
I’d rather be there –
Standing by your side

They’re mocking me
They’re fighting me
I’m falling on my knees
They’re celebrating victory
Let’em do it as they please
They can mock me
They can fight me
I will pick up off the ground
Again I stand before my enemies
Can’t let me down

Painted in the sky,
As magic, as a silver chariot
Take me on and on…

Carro della luna

Ho costruito una culla per la Luna
E dal suo carro (lei) esaudisce a mio favore –
Manterrò le mie promesse, sono certo
Che Lei non mi tradirà
Sono immerso nella sua pallida cascata di luce
Percependo come un distante richiamo
Sussurra alle mie orecchie
Enigmi che non capisco

Incantato dal tuo sereno brillare
Oh, Dama silenziosa, fammi conoscere
Arcane dottrine
E segreti che non devono essere rivelati

Scarabocchi la Notte con ceppi di stelle
Scintillanti arabeschi così lontani
Recita le tue poesie
E dimmi come

Trovare la mia strada
Attraverso le vie stellate senza fine
Molto lontano – fin dove l’uomo può capire
Mostrerò il mio rispetto
Tormentami – per rilasciare la tua rabbia
Adagiata sulla – mia mente

Dipinta nel cielo,
Magica come un carro d’argento
Portami sempre più avanti
Dipinta nel cielo,
Magica come un carro d’argento
Portami sempre più avanti
Tu ed io addormentati nel mio rifugio
Riparati da un’arcata d’alberi
E quando ti sveglierai
Preferirei essere lì
In piedi al tuo fianco

Una cometa lacera questo cielo d’estate
Come una lacrima cade dai Suoi occhi
Sento che il mio cuore frenare
Il Manto Notturno è il mio personale rifugio
Seguire i passi di un pagano
Contro chi non capirà per niente
E ciò che ho imparato è

Trovare la mia strada –
Attraverso le vie stellate senza fine
Molto lontano – fin dove l’uomo può capire
Mostrerò il mio rispetto
Tormentami – per rilasciare la tua rabbia
Adagiata sulla – mia mente

Dipinta nel cielo,
Magica come un carro d’argento
Portami sempre più avanti
Dipinta nel cielo,
Magica come un carro d’argento
Portami sempre più avanti
Tu ed io addormentati nel mio rifugio
Riparati da un’arcata d’alberi
E quando ti sveglierai
Preferirei essere lì –
In piedi al tuo fianco
Tu ed io addormentati nel mio rifugio
Riparati da un’arcata d’alberi
E quando ti sveglierai
Preferirei essere lì –
In piedi al tuo fianco

Mi deridono
Mi combattono
Sto cadendo in ginocchio
Stanno celebrando vittoria
Lasciamoglielo fare come ne hanno voglia
Possono deridermi
Possono combattermi
Mi rialzerò dal terreno
Sono di nuovo in piedi davanti ai miei nemici
Non posso lasciarmi andare

Dipinta nel cielo,
Come magia, come un carro d’argento
Portami sempre più avanti…

* traduzione inviata da Music-Freak11

Tags: - 113 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .