The frontlines – Machine Head

The frontlines ( Prime linee) è la traccia numero cinque del secondo album dei Machine Head, The more things change… pubblicato il 25 marzo del 1997.

Formazione Machine Head (1997)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Logan Mader – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione The frontlines – Machine Head

Testo tradotto di The frontlines (Flynn, Mader, Duce, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

The frontlines

And I watched through bitter eyes
As the blood filled in the cracks, black
A burning effigy
told me I should kneel
‘Cause I’m worshipping with terror
A disease bum the sacred oil, yeah…

They told us
there’d never come a day
They told us
that we need not worry
So we fucked around
Thought this shit would change
Turned our eyes away

I am the power siege
And the rush you will feel
Thrill exploding out of me
Through clenched teeth I will scream out
We’re suffering with malice you deceive
Puke sold as salvation

They told us
there’d never come a day
They told us
that we need not worry
So we fucked around
Thought this shit would change
Turned our eyes away

And I watched it slip away
And you watched it slip away
And we watched it slip away
‘Cause no one took a stand

And I watched it slip away
(I watched it slip away)
And you watched it slip away
(I watched it slip away)
And we watched it slip away
(I watched it slip away)
‘Cause no one took a stand

No one took a stand

And I watched it slip away
(I watched it slip away)
And you watched it slip away
(I watched it slip away)
And we watched it slip away
(I watched it slip away)
We watched it slip away
(I watched it slip away)
We watched it…
Slip…
Away!

Prime linee

Ed io scrutai attraverso il tuo acre sguardo
Quando il sangue spillò tra le crepe, nero
Un’ardente effige
mi disse che dovevo inginocchiarmi
Perché dimostro la mia venerazione col terrore
Un morbo che infetta il sacro crisma, sì…

Essi ci raccontano
che mai arriverà quel giorno
Essi ci raccontano
che non dobbiam aver alcuna preoccupazione
Quindi noi abbiamo cazzeggiato
Pensavamo che questa merda sarebbe cambiata
Abbiamo distolto lo sguardo

Io sono il potere premente
E lo sfogo che proverai
Brivido che da me scaturisce
Attraverso denti stretti io urlerò
Noi stiamo soffrendo col rancore che tu hai finto
Mettete la truffa in vendita come fosse salvezza

Essi ci raccontano
che mai arriverà quel giorno
Essi ci raccontano
che non dobbiam aver alcuna preoccupazione
Quindi noi abbiamo cazzeggiato
Pensavamo che questa merda sarebbe cambiata
Abbiamo distolto lo sguardo

Ed io guardai tutto questo svanire
E tu guardasti tutto questo svanire
E noi guardammo tutto questo svanire
Perché nessuno prese una posizione

Ed io guardai tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
E tu guardasti tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
E noi guardammo tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
Perché nessuno prese una posizione

Nessuno prese una posizione

Ed io guardai tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
E tu guardasti tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
E noi guardammo tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
Noi guardammo tutto questo svanire
(io guardai tutto questo svanire)
Noi guardammo tutto questo…
Svanire…
Via!

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 61 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .