The lady wore black – Queensrÿche

The lady wore black (La signora vestita di nero) è la traccia numero quattro dell’EP omonimo dei Queensrÿche, pubblicato nell’agosto del 1983.

Formazione Queensrÿche (1983)

  • Geoff Tate – voce
  • Chris DeGarmo – chitarra
  • Eddie Jackson – basso
  • Michael Wilton – chitarra
  • Scott Rockenfield – batteria

Traduzione The lady wore black – Queensrÿche

Testo tradotto di The lady wore black (DeGarmo, Tate) dei Queensrÿche [EMI]

The lady wore black

On a lonely walk this morning
A light mist in the air
Dark clouds laughing at me in silence
Casting shadows through my hair

In the distance I saw a woman
Dressed in black with eyes of grey
She wore her pain
like a shackled spirit
Eternal life was her debt to pay

The lady wore black
It’s the sign of the prisoners lives
The lady wore black
See the years through the tears in her eyes
The lady wore black
Her mystic power calls to me
The lady wore black
Her love can set me free

The wind song whispered a warning
Telling me to beware
Of the quiet shadowed woman
And of the sadness I would share

We sat for sometime together in silence
Never speaking in words
Of all her thoughts she spoke with her eyes
And I listened remembering all I heard

The lady wore black
It’s the sign of the prisoners lives
The lady wore black
See the years through the tears in her eyes
The lady wore black
Her mystic power calls to me
The lady wore black
Her love can set me free

The words she spoke were of forgotten lives
And of all knowledge gained
Mem’ries I had and didn’t know why
With a smile she explained
I should have listened
to the wind’s cold warning
And walked the other way
I touched her soul
and now I bear her sentence
But for her love I’ll gladly pay

The lady wore black
It’s the sign of the prisoners lives
The lady wore black
See the years through the tears in her eyes
The lady wore black
Her mystic power calls to me
The lady wore black
Her love can set me free

La signora vestita di nero

Una passeggiata solitaria questa mattina
Una leggera nebbia nell’aria
Le nuvole scure ridevano di me in silenzio
E gettavano ombre tra i miei capelli

In lontananza ho visto una donna
Era vestita di nero e i suoi occhi erano grigi
Indossava il suo dolore
come uno spirito incatenato
La vita eterna era il debito che doveva pagare

La signora vestita di nero
È il segno della vita dei prigionieri
La signora vestita di nero
Vede gli anni attraverso le lacrime nei suoi occhi
La signora vestita di nero
Il suo mistico potere mi sta chiamando
La signora vestita di nero
Il suo amore può liberarmi

Il vento mi sussurrò dandomi un avvertimento
Mi disse di stare attento
A quella calma donna oscura
Perché sarei diventato triste come lei

Ci sedemmo vicini per un po’ in silenzio
Non parlavamo con le parole
Lei esprimeva con gli occhi tutti i suoi pensieri
Io la ascoltai, e ricordo tutto ciò che sentii

La signora vestita di nero
È il segno della vita dei prigionieri
La signora vestita di nero
Vede gli anni attraverso le lacrime nei suoi occhi
La signora vestita di nero
Il suo mistico potere mi sta chiamando
La signora vestita di nero
Il suo amore può liberarmi

Lei mi parlò di vite dimenticate
E di tutta la conoscenza che aveva ottenuto
Avevo dei ricordi e non sapevo perché
Lei mi spiegò tutto con un sorriso
Avrei dovuto ascoltare
il freddo avvertimento del vento
Ed andarmene dall’altra parte
Ho toccato la sua anima
e ora porto la sua condanna
Ma per il suo amore sarò contento di pagare

La ragazza vestita di nero
E’ il segno della vita dei prigionieri
La ragazza vestita di nero
Vede gli anni attraverso le lacrime nei suoi occhi
La ragazza vestita di nero
Il suo mistico potere mi sta chiamando
La ragazza vestita di nero
Il suo amore può liberarmi

Tags: - 219 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .